I Trend del mercato Immobiliare per il 2022

I Trend del mercato Immobiliare per il 2022

14 marzo 2022

REAL ESTATE

CROWDFUNDING IMMOBILIARE

EQUIY CROWDFUNDING

Uno sguardo al mercato nel 2021

Prima di iniziare a parlare del mercato immobiliare per il 2022 facciamo un passo indietro su andamento e dati più importanti del 2021.

Lo scorso anno si è chiuso con circa 721.000 compravendite, un valore che supera di oltre 100.000 unità il 2019 e quindi il periodo precedente al covid.

Questo numero è superiore anche alle previsioni derivanti dal naturale corso del “ciclo immobiliare”, che a inizio anno si aggiravano intorno a 630.000 compravendite.

Dati così incoraggianti sono frutto di un repentino cambio di mentalità e di priorità che la pandemia ha portato nelle nostre vite, mettendo gli spazi casalinghi in una posizione privilegiata rispetto al passato, con moltissimi italiani che hanno sentito il bisogno di avere accesso ad ambienti più vicini a quelle che sono le nuove esigenze abitative.

Un grosso contributo alla realizzazione di questi risultati è arrivato anche dalle agevolazioni sui mutui, accompagnati da iniziative a favore dei giovani.

Com’è iniziato il 2022

La grossa ripresa avvenuta nel 2021, vede di contro per il 2022 un mercato che ha ben 720.000 immobili che sono stati appena tolti dalla piazza: questo si traduce in una carenza dell’offerta, almeno per i primi mesi.

Per l’anno corrente non sono attesi i numeri di compravendite registrati nel 2021 perché dovrebbe esserci un naturale riassestamento degli equilibri dopo il notevole scossone che il mercato immobiliare ha ricevuto in questi ultimi due anni.

Cosa si cerca da un immobile nel 2022?

La tipologia di domanda per il 2022 conferma molti nuovi trend nati durante e dopo i periodi di lockdown. Per quanto riguarda le esigenze per il mercato residenziale vediamo sempre più la richiesta di una casa “polifunzionale”, con dimensioni più ampie e spazi modulabili. Immancabile uno spazio per il remote working, sempre più protagonista nel mercato del lavoro e parte integrante della quotidianità di moltissimi italiani. Anche gli spazi esterni come giardini, balconi e terrazzi ricoprono importanza sempre maggiore quando si cerca una nuova abitazione.

Negli ultimi due anni abbiamo anche una spiccata attenzione ai servizi condominiali, come box locker, giardino e palestra.

Inoltre, grazie a più alte possibilità di spostamento offerte da forme di lavoro flessibili e smart, si è sviluppato un maggiore interesse ad acquistare seconde case, per alternare alla vita di tutti i giorni periodi di “villeggiatura” fuori dalle grandi città.

Questi i nuovi trend della domanda nel settore residenziale hanno dimostrato come una delle conseguenze immediate e durature della pandemia (ne avevamo già parlato nel 2020) sul mercato immobiliare sia stata l'emergere di nuove esigenze abitative legate agli spazi casalinghi e alla casa stessa come concetto di luogo da vivere attivamente e non come semplice luogo di appoggio.

Sei in cerca di un progetto immobiliare su cui investire? Hai già letto dei vantaggi del crowdfunding immobiliare? Stay tuned, in arrivo su Mamacrowd nuovi progetti.