Termini e Condizioni Regime alternativo intestazione quote

Le presenti condizioni particolari di servizio (le “Condizioni Particolari”) sono state predisposte da Siamosoci S.r.l. (“Siamosoci”), con sede legale in Milano, via Timavo n. 34, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 07464370969, nella sua qualità di gestore del portale per la facilitazione della raccolta di capitali on line Mamacrowd, al fine di disciplinare le modalità con cui viene erogato il servizio che consente agli Investitori di aderire al regime alternativo per l’intestazione e il trasferimento di quote di cui all’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF (il “Servizio di Rubricazione”).

Ai fini dell’erogazione del Servizio di Rubricazione, Siamosoci ha concluso un accordo con DIRECTA SIM S.P.A., con sede legale in Torino, Via Buozzi n. 5, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese 06837440012, Società di Intermediazione mobiliare autorizzata alla prestazione dei servizi di i) ricezione e trasmissione ordini, ii) collocamento senza impegno irrevocabile nei confronti dell’Emittente, iii) esecuzione ordini per conto dei Clienti aventi per oggetto strumenti finanziari e iv) consulenza in materia di investimenti (di seguito anche “Directa SIM” o l' "Intermediario"), - in virtù del quale Directa SIM si occuperà di gestire le adesioni al Regime Alternativo (come di seguito definito), assumerà il compito di sottoscrivere le quote in nome proprio e per conto degli investitori e di dare attuazione al regime alternativo per l’intestazione e il trasferimento di quote di cui all’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF per conto degli investitori di Mamacrowd.

1. Descrizione del Servizio di Rubricazione

1.1 Il Servizio di Rubricazione, limitatamente alle Offerte per le quali è stato attivato, consente all’Investitore di aderire al regime alternativo di intestazione e trasferimento di quote rappresentative del capitale sociale (le “Quote”), di piccole e medie imprese costituite in forma di società a responsabilità limitata, che intendono offrire le proprie Quote sul Portale (gli “Offerenti”), previsto dall’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF (anche il “Regime Alternativo”).

1.2 L’adesione al Regime Alternativo comporta una deroga al regime ordinario di cui all’art. 2470, co. 2, c.c. e all’art. 37, co. 1-bis, del DL. 112/2008 (il “Regime Ordinario”). Generalmente, l’adesione al Regime Alternativo deve essere oggetto di specifica opzione da parte dell’Investitore (“Adesione A pagamento”) salvo il caso in cui l’Offerente manifesti al Gestore la propria preferenza rispetto al Regime Alternativo, richiedendone l’applicazione come regime prioritario per l’assegnazione delle Quote oggetto di Offerta per la totalità o per particolari categorie di investitori, salvo diversa opzione dell’Investitore nel corso del procedimento di investimento (di seguito, l’“Adesione Gratuita”).

1.3 In ogni caso di adesione al Regime Alternativo (Adesione A Pagamento o Adesione Gratuita), la sottoscrizione delle Quote da parte dell’Investitore verrà effettuata, in caso di buon esito dell’Offerta, per il tramite di Directa SIM; l’alienazione delle quote da parte dell’Investitore o del successivo acquirente (purché anch’esso dotato di conto presso Directa SIM) avverrà mediante semplice annotazione del trasferimento nei registri tenuti dall’intermediario senza costi o oneri per l’acquirente e/o per l’alienante.

1.4 In caso di Adesione Gratuita, l’intestazione tramite Directa SIM potrà avvenire solo laddove l’Investitore, in sede di adesione alla specifica offerta non modifichi la selezione del flag “Rubricazione” che, in caso di Rubricazione Gratuita apparirà come preselezionato (come meglio precisato nel successivo paragrafo 2 “Attivazione del Servizio di Rubricazione e adesione al Regime Alternativo”). In tali casi, l’Investitore potrà aderire al Regime Alternativo semplicemente completando l’apposita procedura di Attivazione del Servizio predisposta da Directa SIM dopo avere accettato i presenti termini e condizioni particolari del servizio. Laddove, invece, l’Investitore intenda optare per il Regime Ordinario, dovrà provvedere a modificare la selezione del flag “Rubricazione” all’inizio del processo di inserimento dell’ordine di investimento.

1.5 In caso di Adesione A pagamento, l’intestazione tramite Directa SIM potrà avvenire solo laddove l’Investitore, in sede di adesione alla specifica offerta, opti per l’utilizzo del Regime Alternativo, mediante la selezione del flag “Rubricazione” (come meglio precisato nel successivo paragrafo 2 “Attivazione del Servizio di Rubricazione e adesione al Regime Alternativo”) e proceda a completare l’attivazione del Servizio di Rubricazione presso Directa SIM e ad accettare i presenti termini e le condizioni particolari del servizio.

1.6 L’Investitore potrà visualizzare la sua adesione al Regime Alternativo in relazione ad una singola Offerta accedendo alla propria pagina personale sul Portale.

1.7 L’adesione al Regime Alternativo è sempre reversibile: l’Investitore potrà in ogni momento richiedere l’applicazione del Regime Ordinario di intestazione in luogo del Regime Alternativo, chiedendo a Directa SIM (www.directa.it; indirizzo e-mail: directa@directa.it) di effettuare l’intestazione diretta delle quote in nome dell’Investitore stesso

In tale ipotesi, Directa SIM non addebiterà alcun costo all’Investitore ma quest’ultimo dovrà sostenere gli esborsi eventualmente dovuti alle figure professionali che potrebbero intervenire nella procedura di intestazione ordinaria (notaio e/o commercialista) nonché i relativi oneri amministrativi non specificamente a carico dell’Offerente, ove dovuti (bolli, diritti ecc..). Tali oneri dipendono dalle tariffe professionali in vigore o dagli accordi stipulati direttamente con i rispettivi professionisti.

2. Attivazione del Servizio di Rubricazione e adesione al Regime Alternativo

2.1 L’Investitore potrà aderire al Servizio di Rubricazione seguendo l’apposita procedura di attivazione predisposta sul portale mamacrowd e raggiungibile anche in fondo a questa pagina.

In particolare, l’investitore dovrà:

  1. in caso di Adesione A pagamento, selezionare l’opzione “Rubricazione” al momento in cui effettua l’ordine di investimento mentre, in caso di Adesione Gratuita, dovrà mantenere invariata la selezione “Rubricazione” già effettuata automaticamente dal sistema;
  2. accettare i+
  3. presenti  Termini e condizioni del Servizio di Rubricazione nonché i Termini e condizioni di Mamacrowd predisposti dal Gestore di Mamacrowd;
  4. completare correttamente tutta la procedura di apertura conto sul sito di Directa SIM (il "Conto SIM");
  5. Nel solo caso di Adesione A pagamento (in caso di Adesione Gratuita tutti i costi sono a carico dell’Offerente), dovrà essere effettuato il Bonifico a Directa SIM per caricare il Conto SIM.

2.2 Al fine dell’apertura del Conto SIM e dell’adesione al Regime Alternativo, all’Investitore è richiesto di accettare le condizioni contrattuali di Directa SIM (le “Condizioni di Directa SIM”) attraverso un’apposita pagina web gestita da quest’ultima, cui l’Investitore verrà automaticamente indirizzato a seguito dell’attivazione della procedura di adesione al Servizio di Rubricazione. Le condizioni contrattuali di Directa SIM prevedono, inter alia:

1. in caso di prima adesione al Regime Alternativo, l’apertura del Conto SIM presso Directa SIM, previo pagamento degli importi di cui al successivo art. 3;

2. il conferimento obbligatorio a Directa SIM, da parte dell’Investitore, di un mandato ad effettuare l’intestazione delle Quote in nome e per conto dell’Investitore, tenendo adeguata evidenza dell’identità degli stessi e delle Quote possedute;

3. l’obbligo per Directa SIM di rilasciare, su richiesta dell’Investitore o del successivo acquirente, una certificazione comprovante la titolarità delle Quote ( il "Certificato di Intestazione");

4. l’obbligo per Directa SIM di consentire all’Investitore di alienare la propria Quota mediante semplice annotazione del trasferimento nei registri tenuti dalla medesima Directa SIM, senza costi o oneri né per l’acquirente, né per l’alienante (in caso di compravendita attuata tra soggetti dotati di Conto SIM);

5. la facoltà per l’Investitore e/o i successivi acquirenti di richiedere, in ogni momento, a proprie spese, l’intestazione diretta a sé stessi delle quote di loro pertinenza.

Per condizioni relative al Conto SIM si fa riferimento al contratto standard di Directa SIM e alle relative condizioni disponibili ai seguenti link:

3. Condizioni economiche e modalità di pagamento

3.1 In caso di Adesione A Pagamento:

1) al momento dell’apertura del Conto SIM, l’Investitore dovrà corrispondere a Directa SIM (il “Costo di Apertura Conto SIM”):

● una somma pari ad euro 15,00 (quindici/00), se persona fisica;

● una somma pari ad euro 80,00 (ottanta/00), se persona giuridica.

Tali importi non sono rimborsabili nel caso in cui l’Offerta cui l’Investitore ha aderito con Regime Alternativo non si concluda positivamente o nel caso in cui l’investimento non si perfezioni a seguito del verificarsi di una situazione di ‘overfunding’. Tali importi non saranno, invece, dovuti dall’Investitore ove egli abbia già un conto aperto presso Directa SIM.

2) Una volta aperto il Conto SIM, per ogni Investimento su un’Offerta andata a buon fine (salvo il caso di esclusione per ‘overfunding’), l’Investitore, sia persona fisica sia persona giuridica, dovrà corrispondere a Directa SIM l’importo di euro 30,00 (trenta/00) (il “Costo di Rubricazione Offerta”). Tale importo è dovuto dall’Investitore solo nel caso in cui l’Offerta si concluda positivamente.

3) Per il rilascio del Certificato di Intestazione di cui al precedente art. 2.2., n. 3, l’Investitore dovrà corrispondere a Directa SIM un importo pari ad euro 5,00 (cinque/00) (il “Costo Rilascio Certificato di Intestazione”). Tale importo non è dovuto in caso di primo rilascio del certificato, che è da intendersi gratuito.

3.2 Il pagamento degli importi di cui al presente art. 3 avverrà tramite prelievo delle relative somme dal Conto SIM, secondo le modalità previste nel contratto stipulato tra quest’ultima e l’Investitore. L’Investitore, pertanto, è tenuto ad assicurarsi che sul Conto SIM vi siano i fondi necessari a coprire i costi per l’adesione al Regime Alternativo. In assenza di fondi, Directa SIM potrebbe non accettare la richiesta di adesione al Regime Alternativo effettuata dall’Investitore.

3.3 In caso di Adesione Gratuita, l’Offerente si farà carico di sostenere direttamente i costi di cui al presente articolo 3, secondo gli accordi di volta in volta conclusi con Directa SIM; L’Investitore, pertanto, non dovrà pagare nulla. In particolare, l’Offerente provvederà alla corresponsione di:

a) il Costo di Apertura Conto SIM nel caso in cui gli Investitori che aderiscono all’offerta siano sprovvisti di Conto SIM. (Tale importo non è rimborsabile nel caso in cui l’Offerta che prevede l’Adesione Gratuita non si concluda positivamente o nel caso in cui vi sia una esclusione dell’ investimento a seguito del verificarsi di una situazione di ‘overfunding’: in questo caso il Conto SIM rimane aperto a nome dell’investitore che potrà disporne liberamente per future adesioni).

b) il Costo di Rubricazione Offerta relativo a tutti gli investitori dell’offerta che prevede l’Adesione Gratuita (Tale importo è dovuto dall’Offerente solo nel caso in cui l’Offerta si concluda positivamente).

c) Il primo rilascio del Certificato di Intestazione, necessario come titolo di legittimazione per l’esercizio dei diritti sociali è gratuito. Per le successive richieste di Certificati di Intestazione è previsto un costo di euro 5,00 a certificato a carico dell'investitore.

3.4. In caso di opzione per la ‘conversione al regime ordinario’ e, quindi, richiesta di fruire del Regime Ordinario, Directa SIM non addebiterà alcun costo all’Investitore ma quest’ultimo dovrà sostenere gli esborsi eventualmente dovuti alle figure professionali che potrebbero intervenire nella procedura di intestazione ordinaria (notaio e/o commercialista) nonché i relativi oneri amministrativi non specificamente a carico dell’Offerente, ove dovuti (bolli, diritti ecc..). Tali oneri dipendono dalle tariffe professionali in vigore o dagli accordi stipulati direttamente con i rispettivi professionisti.

4. Condizione sospensiva

4.1 L’adesione al Regime Alternativo, sia in caso di Adesione A Pagamento che di Adesione Gratuita, secondo le modalità previste dalle Condizioni di Directa SIM, è sospensivamente condizionata alla corretta identificazione ai fini antiriciclaggio dell’Investitore a cura di Directa SIM e, più in generale, al completamento della procedura di Attivazione del Servizio di Rubricazione predisposta da Directa SIM, nonché all’accettazione delle, dei Termini e Condizioni di Mamacrowd (disponibili qui), dei Termini e presenti Condizioni Particolari e delle condizioni applicate da Directa SIM, rese disponibili all’Investitore nel corso della procedura di adesione.

4.2 In caso di mancata realizzazione della predetta condizione sospensiva, l’adesione al Regime Alternativo si avrà per non avvenuta, con la conseguenza che, ove l’Offerta abbia esito positivo (e non vi sia il caso di ‘overfunding’), l’Investitore sarà soggetto al Regime Ordinario.

5. Limitazioni di responsabilità

5.1 Siamosoci è responsabile nei confronti dell’Investitore unicamente per l’erogazione del Servizio Crowdfunding e non presta alcuna garanzia in ordine alla gestione del Regime Alternativo da parte di Directa SIM.

5.2 Siamosoci non è responsabile nei confronti dell’Investitore per errori e/o omissioni relativi al Regime Alternativo, né per la condotta di Directa SIM. Per qualsiasi richiesta, questione, reclamo o controversia relativa al Regime Alternativo e alla sua gestione, l’Investitore dovrà rivolgersi esclusivamente a Directa SIM.

6. Trattamento dei dati personali

6.1 Siamosoci tratterà i dati personali forniti dall’Investitore, in qualità di titolare del trattamento, per finalità connesse all’esecuzione delle presenti Condizioni Particolari e delle connesse Condizioni generali. Al fine di fornire il Servizio di Rubricazione, Siamosoci comunicherà i dati personali dell’Investitore a Directa SIM, che li tratterà in qualità di titolare autonomo del trattamento.

6.2 L’informativa sul trattamento dei dati personali da parte di Siamosoci è raggiungibile al seguente indirizzo: https://mamacrowd.com/_/privacy.

7. Legge applicabile e foro competente

7.1 Le presenti Condizioni Particolari saranno regolate in ogni aspetto dalla legge italiana.

7.2 Per la determinazione del foro competente a decidere su ogni controversia inerente all’interpretazione, esecuzione e/o risoluzione delle presenti Condizioni particolari, si rinvia alla clausola di scelta del foro di cui alle Condizioni generali.