Mamacrowd

Candida un progetto

Termini e Condizioni Regime alternativo intestazione quote

Le presenti condizioni particolari di servizio (le “Condizioni particolari”) sono state predisposte da Siamosoci S.r.l. (“Siamosoci”), con sede legale in Milano, via Timavo n. 34, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano 07464370969 , nella sua qualità di gestore del portale Mamacrowd, al fine di disciplinare le modalità con cui viene erogato il servizio che consente agli Investitori di aderire al regime alternativo per l’intestazione e il trasferimento di quote di cui all’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF (il “Servizio di Rubricazione”).

Ai fini dell’erogazione del Servizio di Rubricazione, Siamosoci ha concluso un accordo con DIRECTA SIM S.P.A., con sede legale in Torino, Via Buozzi n. 5, codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese 06837440012, Società di Intermediazione mobiliare autorizzata alla prestazione dei servizi di i) ricezione e trasmissione ordini, ii) collocamento senza impegno irrevocabile nei confronti dell’Emittente, iii) esecuzione ordini per conto dei Clienti aventi per oggetto strumenti finanziari e iv) consulenza in materia di investimenti (di seguito anche “Directa SIM”), - in virtù del quale Directa SIM si occuperà di gestire le adesioni al Regime Alternativo (come di seguito definito), assumerà il compito di sottoscrivere le quote in nome proprio e per conto degli investitori e di dare attuazione al regime alternativo per l’intestazione e il trasferimento di quote di cui all’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF per conto degli investitori di Mamacrowd.

1. Descrizione del Servizio di Rubricazione

1.1 Il Servizio di Rubricazione, limitatamente alle Offerte per le quali è stato attivato, consente all’Investitore di aderire al regime alternativo di intestazione e trasferimento di quote rappresentative del capitale di piccole e medie imprese costituite in forma di società a responsabilità limitata, previsto dall’art. 100-ter, co. 2-bis, del TUF (anche il “Regime Alternativo”).

1.2 L’adesione al Regime Alternativo comporta una deroga al regime ordinario di cui all’art. 2470, co. 2, c.c. e all’art. 37, co. 1-bis, del DL. 112/2008 (il “Regime Ordinario”) ed è facoltativa per l’Investitore.

1.3 In caso di adesione al Regime Alternativo, la sottoscrizione delle quote da parte dell’Investitore verrà effettuata, in caso di buon esito dell’Offerta, per il tramite di Directa SIM; l’alienazione delle quote da parte dell’Investitore o del successivo acquirente (anch’esso dotato di conto presso Directa SIM) avverrà mediante semplice annotazione del trasferimento nei registri tenuti dall’intermediario senza costi o oneri per l’acquirente e/o per l’alienante.

1.4 L’Investitore potrà visualizzare la sua adesione al Regime Alternativo in relazione ad una singola Offerta accedendo alla propria pagina personale sul Portale.

2. Attivazione del Servizio di Rubricazione e adesione al Regime Alternativo

2.1 L’Investitore potrà attivare il Servizio di Rubricazione attivando l’apposita procedura di attivazione presente sul portale Mamacrowd durante il procedimento di ordine di investimento.

2.2 Al fine di aderire al Regime Alternativo, all’Investitore è richiesto di accettare le condizioni contrattuali di Directa SIM (le “Condizioni di Directa SIM”) attraverso un’apposita pagina web gestita da quest’ultima, cui l’Investitore verrà automaticamente indirizzato a seguito dell’attivazione della procedura di adesione al Servizio di Rubricazione. Le condizioni contrattuali di Directa SIM prevedono, inter alia:

1. in caso di prima adesione al Regime Alternativo, l’apertura di un conto presso Directa SIM (il “Conto SIM”), previo pagamento degli importi di cui al successivo art. 3;

2. il conferimento a Directa SIM, da parte dell’Investitore, di un mandato ad effettuare l’intestazione delle quote in nome e per conto dell’Investitore, tenendo adeguata evidenza dell’identità degli stessi e delle quote possedute;

3. l’obbligo per Directa SIM di rilasciare, su richiesta dell’Investitore o del successivo acquirente, una certificazione comprovante la titolarità delle quote;

4. l’obbligo per Directa SIM di consentire all’Investitore di alienare la propria quota mediante semplice annotazione del trasferimento nei registri tenuti dalla medesima Directa SIM, senza costi o oneri né per l’acquirente, né per l’alienante (in caso di compravendita attuata tra soggetti dotati di Conto SIM);

5. la facoltà per l’Investitore e/o i successivi acquirenti di richiedere, in ogni momento, l’intestazione diretta a sé stessi delle quote di loro pertinenza.

3. Condizioni economiche e modalità di pagamento

3.1 Al momento dell’apertura del conto di cui al precedente art. 2.2, n. 1, l’Investitore dovrà corrispondere a Directa SIM:

  • una somma pari ad euro 15,00 (quindici/00), se persona fisica;
  • una somma pari ad euro 100,00 (cento/00), se persona giuridica.

Tali importi non sono rimborsabili nel caso in cui l’Offerta cui l’Investitore ha aderito con Regime Alternativo non si concluda positivamente. Tali importi non saranno dovuti dall’Investitore ove egli abbia già un conto aperto presso Directa SIM.

3.2 Una volta aderito al Regime Alternativo, per ogni Investimento su un’Offerta andata a buon fine, l’Investitore, sia persona fisica sia persona giuridica, dovrà corrispondere a Directa SIM l’importo di euro 20,00 (venti/00). Tale importo è dovuto dall’Investitore solo nel caso in cui l’Offerta non si concluda positivamente.

3.3 Per il rilascio del certificato di cui al precedente art. 2.2., n. 3, l’Investitore dovrà corrispondere a Directa SIM un importo pari ad euro 5,00 (cinque/00). Tale importo non è dovuto in caso di primo rilascio del certificato all’Investitore, che è da intendersi gratuito.

3.4 Il pagamento degli importi di cui al presente art. 3 avverrà tramite prelievo delle relative somme dal Conto SIM, secondo le modalità previste nel contratto stipulato tra quest’ultima e l’Investitore. L’Investitore, pertanto, è tenuto ad assicurarsi che sul Conto Directa SIM vi siano i fondi necessari a coprire i costi per l’adesione al Regime Alternativo. In assenza di fondi, Directa SIM potrebbe non accettare la richiesta di adesione al Regime Alternativo effettuata dall’Investitore.

4. Condizione sospensiva

4.1 L’adesione al Regime Alternativo – secondo le modalità previste dalle Condizioni di Directa SIM – è sospensivamente condizionata alla corretta identificazione ai fini antiriciclaggio dell’Investitore. In caso di mancata realizzazione della predetta condizione sospensiva, l’adesione al Regime Alternativo si avrà per non avvenuta, con la conseguenza che, ove l’Offerta abbia esito positivo, l’Investitore sarà trattato come se fosse soggetto al Regime Ordinario.

5. Limitazioni di responsabilità

5.1 Siamosoci è responsabile nei confronti dell’Investitore unicamente per l’erogazione del Servizio Crowdfunding e non presta alcuna garanzia in ordine alla gestione del Regime Alternativo da parte di Directa SIM.

5.2 Siamosoci non è responsabile nei confronti dell’Investitore per errori e/o omissioni relativi al Regime Alternativo, né per la condotta di Directa SIM. Per qualsiasi richiesta, questione, reclamo o controversia relativa al Regime Alternativo e alla sua gestione, l’Investitore dovrà rivolgersi esclusivamente a Directa SIM.

6. Trattamento dei dati personali

6.1 Siamosoci tratterà i dati personali forniti dall’Investitore, in qualità di titolare del trattamento, per finalità connesse all’esecuzione delle presenti Condizioni particolari e delle connesse Condizioni generali. Al fine di fornire il Servizio di Rubricazione, Siamosoci comunicherà i dati personali dell’Investitore a Directa SIM, che li tratterà in qualità di titolare autonomo del trattamento.

6.2 L’informativa sul trattamento dei dati personali da parte di Siamosoci è raggiungibile al seguente indirizzo: https://mamacrowd.com/_/privacy.

7. Legge applicabile e foro competente

7.1 Le presenti Condizioni particolari saranno regolate in ogni aspetto dalla legge italiana.

7.2 Per la determinazione del foro competente a decidere su ogni controversia inerente all’interpretazione, esecuzione e/o risoluzione delle presenti Condizioni particolari, si rinvia alla clausola di scelta del foro di cui alle Condizioni generali.

Chi Siamo

Chi Siamo

Come iniziare

Press

News

Informazioni Societarie

Registro Ufficiale Consob

Arbitro per le controversie finanziarie

L'equity crowdfunding

L'equity crowdfunding

Obblighi del Gestore

Gestione del portale

Investire nel Crowdfunding

Info sulle Offerte

Benefici Fiscali

Verifica di Appropriatezza

Regime alternativo intestazione quote

Supporto

Supporto

FAQ

Policy conflitti di Interesse

Privacy

Privacy Offerente

Cookies

Termini

Normative

Social media

facebooktwitterinstagramlinkedinyoutube

© 2020 SiamoSoci Srl - P.IVA IT07464370969 - Via Timavo 34, 20124 MI - C.S. € 73.267,04 i.v. - PEC siamosoci@legalmail.it - Iscr. n.8, delib. 19002 del 06/08/14