Native To | Mamacrowd

TAX Bonus

STARTUP innov

SIM

LP

Guarda il video

Native to Wear

Fashion

L’intimo termico Made in Italy che ti protegge quando sei in azione. L’unico che unisce argento e lana merinos, certificato come dispositivo di protezione individuale.

  • 2 brevetti ottenuti, 3 rivendicazioni brevettuali in corso

  • Certificazione ISO, OEKOTEX , DPI di prima e seconda categoria

  • Fornitore ufficiale gruppo Leonardo, RFI, Wind 3 e Petronas. Co-branding con La sportiva e K01

  • Unico intimo termico sul mercato con passaporto digitale

Professional Investor

Inv. Professionale

Goal minimo 80 k€

Goal massimo 250 k€

52 Investimenti

235.421 €

42 Pagati

181.670 €

Goal minimo

80 k€

Ordine Minimo

248,88 €

Pre-Money

1,50 Mln€

Giorni rimasti

49

Progetto

Native to Srl è una startup innovativa rivolta al mondo dello sport e del tempo libero. Attraverso la linea “Native to Work” l’azienda ha ideato un intimo termico innovativo, che abbina lana merinos, argento puro e fibre tecniche a una tecnologia di costruzione 3D senza cuciture, per affrontare qualsiasi sport e ambiente outdoor senza paura. La particolare composizione dell’intimo, garantisce caratteristiche di termoregolazione, elevata elasticità, traspirabilità e soprattutto rende il capo antibatterico, anallergico e antistatico.

Questa tecnologia innovativa, per cui sono depositate tre rivendicazioni brevettuali, ha permesso a Native To di avviare collaborazioni sia nel mondo workwear che in ambito sport/outdoor, quali Ferrovie dello stato, Leonardo, Wind 3, Petronas e General Electric, oltre a molte altre che verranno chiuse a breve e di cui si parlerà durante la campagna. Grazie inoltre alla certificazione DPI (dispositivo di protezione individuale) la startup si rivolge a tutti i lavoratori, in qualsiasi settore, che ogni giorno si trovano ad affrontare sbalzi termici. Nel 2022 si stima che in Italia, siano attivi 18 milioni di lavoratori dipendenti, a cui vanno aggiunti 5 milioni di autonomi.

Insieme, le aziende clienti di Native to, sopracitate, contano circa 180.000 addetti e l’obiettivo, grazie a Mamacrowd, sarà poter arrivare a tutti gli altri.

Native To Wear vuole proteggerli sia nel tragitto "casa-lavoro" che nelle attività più estreme. Tutti i prodotti sono infatti certificati come DPI di 1° livello UNI EN 14058:2018 - Protezione contro il freddo - ISO 13688:2013/Amd.1:2021(E) - Indumenti di protezione e requisiti generali; è stato invece certificato l’Intimo ignifugo DPI di 2° categoria come indumento antifiamma e anticalore UNI EN ISO 11612:2015 D.P.I. II cat. .

In aggiunta l’azienda è stata certificata secondo la norma ISO 9001 riguardo progettazione e confezione (in outsourcing) di indumenti in materiali tecnici.

L'intero progetto è stato sviluppato all'insegna della sostenibilità, partendo dai filati Oeko-Tex e arrivando alla lana merinos che proviene da filiera controllata mulesing free. Sono state eliminate completamente, tramite l'utilizzo della tecnologia NFC, plastiche ed etichette e viene utilizzato un packaging in cartone riciclato.

Un altro passo importante verso la sostenibilità è l'allungamento della vita dei capi; grazie alla qualità delle materie prime e delle lavorazioni i prodotti sono stati certificati per 100 lavaggi (i capitolati attuali ne chiedono 25). Un capo che ha maggiore durabilità crea meno rifiuti e viene sostituito con meno frequenza.

Nel mondo del lavoro è importante lo sviluppo di una protezione sempre più performante, e allora perchè non considerare anche la parte "termico/climatica"?

Native to, è pronta a questo garantendo da subito una "PROTEZIONE PRO AZIONE".

Sulla campagna è disponibile il servizio facoltativo di Rubricazione gratuita per l'Investitore in quanto i costi sono sostenuti da Native To Wear.

Su Native To Wear si applicano le agevolazioni fiscali del 30%.

Native To Wear riserva il diritto di “liquidation preference” a tutti gli investitori che aderiscono alla campagna, che saranno pertanto rimborsati per primi in caso di exit rispetto agli altri quotisti della società (secondo l'ordine di preferenza indicato in statuto). Tutte le condizioni sono pubblicate nello statuto presente nella sezione Documenti.

20230124100191_bb6f001f_Progetto%20senza%20titolo

Vuoi scoprire di più su questo progetto?

Hai già un account?

Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da startup innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.