Pascol | Mamacrowd

TAX Bonus

STARTUP innov

SIM

Guarda il video

Pascol

Food/Beverage

Il portale che innova la filiera alimentare portando in tavola carne genuina, di provenienza certa, da piccoli allevamenti italiani estensivi selezionati.

  • Business model validato con €520k+ di fatturato il primo anno

  • Crescita esponenziale del mercato per le carni da allevamenti estensivi

  • Concreto impatto positivo del business model a livello ambientale e sociale

  • Vendita multi-canale, sia B2C che B2B

Professional Investor

Inv. Professionale

min: 550.000 €

max: 799.997 €

82 Investimenti

810.100 €

82 Pagati

799.997 €

Goal minimo

549.999 €

Ordine Minimo

498,64 €

Pre-Money

3.500.000 €

15.09.2021

Chiusa

Progetto

Circa l’85% della carne che consumiamo in Italia proviene da allevamenti intensivi, e oltre il 50% dall’estero (report ISMEA 2020).

Pascol è una startup innovativa che permette di acquistare con facilità carne di provenienza certa e allevata sostenibilmente e si pone l'obiettivo di rivoluzionare questo settore di mercato in Italia.

Nata nel 2019 e subito cresciuta esponenzialmente, Pascol ha costruito da zero una filiera snella e innovativa, presidiata in tutte le sue fasi, dalla selezione degli allevatori alla distribuzione dei prodotti.

La missione principale dell’azienda, oltre alla sostenibilità economica, è promuovere un comportamento d’acquisto consapevole e sostenibile per il consumatore.

Pascol infatti non si limita ad offrire tagli di carne selezionati, ma permette al consumatore di scegliere e conoscere l’azienda agricola di provenienza, la razza bovina e tutte le informazioni relative alle metodologie di allevamento.

L’acquisto di prodotti Pascol valorizza le piccole aziende agricole selezionate, garantisce ai bovini una vita degna di essere vissuta e assicura un impatto ambientale della produzione estremamente ridotto rispetto all’allevamento praticato negli allevamenti intensivi.

Sulla campagna Pascol è attivo il servizio di Rubricazione Massiva. Il servizio è gratuito per l'Investitore in quanto i costi sono sostenuti da Pascol.

BISOGNO DEL CLIENTE

La variabile reputazionale dell’azienda, relativamente al suo impatto sociale e ambientale, è diventata il principale driver per la scelta d’acquisto del 32% dei consumatori, rispetto al 16% del 2015. Nello stesso arco di tempo, la percentuale di consumatori che considera il prezzo come prima variabile, è passata dal 46% al 35% del 2020 (Indagine ConsumerLab 2020). In questo contesto, Pascol permette a chiunque di acquistare carne genuina, di provenienza certa e allevata sostenibilmente, compiendo una scelta di acquisto valorizzante in senso lato, per l’economia rurale italiana, per le condizioni di allevamento degli animali e per il relativo impatto ambientale.

CUSTOMER & TRACTION

Partiti da zero a giugno 2019, concludendo nel frattempo il percorso di laurea a settembre, il fatturato è stato di € 53k in soli 6 mesi. La zona principalmente servita era la provincia di Sondrio.

Nel 2020 Pascol cresce esponenzialmente, raggiungendo un fatturato di € 528k, quasi esclusivamente sul canale B2C online Pascol.it.

Nel 2021, anno designato per la migliore strutturazione dei processi, del team e dell’ottimizzazione della filiera, prosegue il trend di crescita, con l’approccio al mercato B2B e già due partnership importanti concluse con Carrefour e Deliveristo.

20210706100721_1b

Vuoi scoprire di più su questo progetto?

Hai già un account?

Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da startup innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.