20 febbraio 2017

INNOVAZIONE

ACCELERATORE

IMPRENDITORE

Erasmus_giovani_imprenditori_Almacube

I luoghi comuni dicono che a mancare in Italia, spesso, è la mentalità e la cultura del fare impresa. 

Il miglior modo di combattere i luoghi comuni, però, sono i fatti, come fa l'Università di Bologna, e in particolare il suo acceleratore di impresa Almacube, già partner di SiamoSoci, gestore della piattaforma di equity crowdfunding, nonché acceleratore che ha seguito il percorso di PerFrutto, una delle startup di successo su Mamacrowd

Grazie al programma Erasmus for young Enterpreneurs, Almacube permette lo scambio transfrontaliero a nuovi imprenditori – o aspiranti tali – dando l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti già affermati che gestiscono piccole o medie imprese in un altro paese affiliato.

Il programma Erasmus per giovani imprenditori è finanziato dalla Commissione Europea e opera grazie alla collaborazione di centri di contatto locali come AlmaCube attivi nel settore del sostegno alle imprese. Grazie ad un co-finanziamento, i nuovi imprenditori possono svolgere un periodo di formazione on-the-job da 1 a 6 mesi presso imprenditori esperti ospitanti di uno dei paesi aderenti al Programma.

In particolare, Almacube partecipa al progetto Green EYE che si occupa di smart building, green tech, waste management, riduzione impatto ambientale, ma il team è  aperto a valutare nuovi potenziali imprenditori (New Entrepreneur) e imprenditori esperti ospitanti (Host Entrepreneur) relativi ad ogni altro settore o attività economica.

Il progetto termina il 31 Gennaio 2018, per cui tutti gli scambi internazionali dovranno concludersi entro tale data.

 

Maggiori informazioni sul sito dell'Università di Bologna o direttamente sul sito del progetto Erasmus.