Crowdfunding Startup e PMI

LE CARATTERISTICHE DELL'INVESTIMENTO

L’investimento su un’azienda non quotata ha delle caratteristiche precise:

- Una elevata potenzialità di ritorno economico, ma anche un alto potenziale di rischio se non si crea un portafoglio diversificato in più settori

- È di medio-lungo termine: alcune aziende hanno bisogno di tempo per acquisire sul mercato una stabilità tale da permettergli di essere acquisite e/o di essere quotate in borsa.

- È illiquido: la mancanza di un mercato secondario dove effettuare la compravendita delle quote rende complessa la vendita delle singole quote, affidando la loro liquidazione a metodologie di medio-lungo termine, come la exit aziendale o la quotazione in borsa.

LIQUIDARE L'INVESTIMENTO

Le quote sono liberamente trasferibili attraverso 3 modalità:

-Vendita: ad oggi non esiste un mercato secondario per la vendita delle quote, ciò rende difficile farlo in autonomia in quanto la ricerca del compratore e il coinvolgimento di un notaio sono a carico dell’investitore. La situazione cambia se (ove disponibile) l’investimento è stato fatto con servizio di Rubricazione.

-Exit dell’azienda: l'acquisizione della società da parte di un soggetto interessato, con conseguente liquidazione di tutte le quote societarie.

I soci possono usufruire del diritto di vendere la propria quota alle stesse condizioni contrattate dai soci di maggioranza (cosiddetto diritto di co-vendita); questo consente di sfruttare un potere di contrattazione che altrimenti il socio di minoranza non potrebbe avere e di ottenere il prezzo di vendita più alto possibile, massimizzando il proprio profitto.

-Quotazione in borsa: la possibilità che l'azienda si quoti su un mercato borsistico (la cosiddetta 'IPO'). In tal caso le quote detenute diventano azioni e possono essere liberamente scambiate sul mercato azionario.

OTTIMIZZARE L’ INVESTIMENTO

Per ridurre i rischi e massimizzare la potenzialità di ritorno economico possiamo:

1. Investire su aziende selezionate

2. Creare un portafoglio diversificato

La selezione è un'attività fondamentale per trovare le aziende più promettenti su cui puntare: questo è il compito di Mamacrowd.

La selezione è portata avanti da un team di professionisti che mirano a condurre campagne di equity crowdfunding solo con aziende che permettano di ridurre i rischi di investimento, valutando tutti gli elementi del progetto: prodotto, capacità e composizione del team, potenzialità del mercato, validazioni ottenute dal mercato, coinvolgimento di investitori istituzionali o sostenitori di prestigio, presenza di brevetti, scalabilità del business ecc.

La diversificazione è la distribuzione del capitale che abbiamo deciso di investire su più progetti, appartenenti a settori diversi, piuttosto che solo su uno.

Diversificare ci consente di distribuire il rischio, tenendo conto che una parte del nostro portafoglio di aziende potrebbe non generare reddito.

Bastano anche pochi casi di successo per generare un ritorno economico rilevante nel complesso dei nostri investimenti, grazie alla crescita esponenziale del valore delle quote di certe aziende.

La proposta di Mamacrowd, articolata tra startup, pmi e immobiliare, consente di diversificare sia per lo stadio di vita delle aziende che per le aree di business, particolari molto importanti per un portafoglio di investimenti ben costruito.