CONTATTA
INVESTI

Airlite

www.airlite.com/   Milano (MI), Milano (MI)
Scadenza dell'offerta: 13/11/2019 ID Progetto: 229

La tecnologia brevettata che migliora l'aria che respiriamo. Già presente in 5 Paesi, 3,5M euro di fatturato e clienti corporate internaziona...

Offerta convalidata da investitore professionale: non ancora
47 %
€ 235.100
81 adesioni totali
€ 173.450
61 adesioni incassate
€ 500.000
obiettivo minimo
€ 500,00
inv. minimo
99,80 %
equity
29 GIORNI
alla scadenza
  • Profilo
  • Info Finanziarie
  • Commenti
  • Update
  • Documenti
  • Investitori61
  • Immagina di trasformare le pareti della tua casa, del tuo ufficio, della scuola dove vanno i tuoi figli, in un depuratore d’aria naturale.

    Oggi è possibile. Con Airlite. Una tecnologia straordinaria, che si applica come una semplice pittura su ogni superficie e che permette di purificare l’aria, come se fosse una foglia.

    Siamo presenti direttamente in quattro paesi, Italia, Svizzera, UK e Cina, e abbiamo importanti business partner in Spagna e Messico. 

    Ad oggi, abbiamo applicato oltre 1.500.000 m2 di Airlite in più di 25 paesi (Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Montenegro, Olanda, Regno Unito, Repubblica Ceca, Slovenia, Spagna, Svizzera, Portogallo, Ucraina, Russia, Stati Uniti, Messico, Arabia Saudita, Emirati Arabi, Oman, Cina, India, Thailandia, Australia, Gibuti, Nigeria, Senegal). 

    kpi-airlite

    Abbiamo instaurato rapporti con rilevanti Clienti Corporate (Ikea, Autogrill, Absolut, Poste Italiane, ICBC, Gruppo Audi-VolksWagen, Hertz, Vaillant), Developers (Round Hill Capital, Euro Milano, Milano Sesto, The Collective, China State Construction Engineering Corporation, Sino Group) e Architetti di fama mondiale (Boeri, De Lucchi, Piano).

    Abbiamo completato la costruzione di uno stabilimento altamente automatizzato in grado di produrre Airlite nelle condizioni di massima efficienza e minimo impatto ambientale (energia ricavata da fonti rinnovabili, materie prime ottenute da materiali riciclati di alta qualità). 

    Oggi, dopo 4 anni dalla fondazione della società, siamo pronti ad entrare nel mercato da protagonisti e diventare, partendo dall’Italia, leader del settore.

    L'operazione

    L'operazione di investimento è strutturata attraverso un veicolo di diritto italiano (Airlite Club Srl) che, raccolte le sottoscrizioni dagli investitori Mamacrowd, diventerà azionista di AM Technology Ltd, società di diritto inglese (la “Società Target”), capogruppo del Gruppo AM Technology.

    In questo modo sarà possibile garantire una presenza qualificata degli investitori Mamacrowd nel capitale azionario della società target. Il ’Club Deal’, ovvero l’interposizione della società veicolo Airlite Club Srl, ha infatti il solo scopo di rappresentare efficacemente i soci dello stesso (ovvero gli Investitori Crowd) all’interno della società target.

    L’Amministratore Unico di Airlite Club Srl è Lelio Borgherese.
    Lelio è un imprenditore di successo, presidente del Gruppo Activa che, con 60 milioni di fatturato, 3000 dipendenti, 10 milioni di euro in investimenti, è uno dei principali gruppi industriali italiani.

    L’Aumento di Capitale riservato a Airlite Club verrà effettuato sulla base di una pre-money valuation della Società pari al controvalore di circa € 40.000.000.

    Trovate maggiori dettagli nel documento "L'operazione".

    Video 1: Airlite per la Scuola Mameli
    Video 2: Hertz sceglie Airlite
    Video 3: Acorn sceglie Airlite
    Video 4: Autogrill sceglie Airlite
    Video 5: A Londra si respira meglio grazie ad Airlite
    Video 6: Ikea sceglie Airlite
    Video 7: Vaillant sceglie Airlite
     

    Prodotto

    Airlite è una tecnologia a base di polvere minerale inorganica, 100% naturale che, diluita nell’acqua, si applica come una normale pittura architettonica.

    Attivata dalla luce, riduce gli inquinanti nell’aria (ossidi di azoto, formaldeide, acetaldeide, cloruro di metilene, benzene), elimina i cattivi odori, previene la crescita di muffe e batteri (anche quelli resistenti agli antibiotici) e impedisce allo sporco di depositarsi sulle pareti.

    Inoltre, riflettendo la componente calda della luce solare, mantiene freschi gli ambienti senza dovere utilizzare gli impianti di condizionamento, contribuendo in questo modo a ridurre il consumo di energia e l’emissione di CO2, che causa l’effetto serra.

    airlite-prodotto

    L’azione di Airlite si manifesta sulla superficie delle pareti. Tuttavia, grazie all’effetto della circolazione dell’aria i suoi benefici si estendono a tutto l’ambiente circostante.
    Se usata all’esterno degli edifici contribuisce a ridurre l’inquinamento atmosferico delle città, mentre se usata all’interno degli ambienti in cui viviamo li rende più igienici e salutari.

    Airlite è unica perché è la prima tecnologia pensata e realizzata esclusivamente per prendersi cura delle persone e degli altri esseri viventi all’interno e all’esterno delle loro abitazioni, dei loro luoghi di lavoro e di svago. Per pulire l’aria utilizza lo stesso principio usato dalla natura. 

    soluzione-airlite

    Così come dopo un temporale, l’elettricità naturale genera gli ioni che puliscono l’aria (l’aria serena dopo la tempesta) così Airlite genera naturalmente degli ioni negativi sulla superficie dove è applicata. Quando tocca la superficie l’aria viene purificata in modo naturale.

    Ogni metro quadrato di Airlite purifica l’aria come un metro quadrato di bosco di alberi ad alto fusto. Se dipingiamo una superficie di 100 metri quadrati, questa elimina lo stesso inquinamento di un bosco di 100 metri.
     

    12 metri quadrati di Airlite eliminano l’inquinamento prodotto da una vettura in un giorno.

    Ricompense per gli investitori

     

    Per chi decide di investire in Airlite sono previsti diverse tipologie di reward, a seconda dell'importo investito. 

    ricompense-investitori-airlite

    Bisogno del cliente

    Nella mente di tutti noi l’inquinamento dell’aria corrisponde spesso alla cattiva qualità dell’aria esterna.

    Eppure trascorriamo circa il novanta per cento del nostro tempo all'interno, dove l'aria può essere fino a 100 volte più tossica dell'aria esterna. 

    Una ricerca condotta da un team di Harvard, dell'Università di Syracuse, NY e di SUNY Upstate ha dimostrato che il miglioramento della qualità dell'aria interna può migliorare notevolmente il nostro funzionamento cognitivo, risparmiando più  costi che l'efficienza energetica. Inoltre, evita i problemi che una cattiva qualità dell’aria all’interno può portare, come irritazioni agli occhi, al naso e alla gola, mal di testa, nausea, vertigini, asma. 

    problema-airlite

    La ricerca ha dimostrato che spendere solo 40 dollari a persona, all'anno, per la qualità dell'aria interna ha portato a un aumento di 6500 dollari della produttività dei dipendenti.

    I risultati hanno dimostrato che, con una qualità dell’aria migliore, i dipendenti hanno svolto il 61% di mansioni cognitive in modo migliore rispetto alle condizioni standard dell'ufficio.

    Airlite, con la sua semplicità e il suo costo contenuto è uno degli strumenti più efficaci per contribuire a migliorare l’aria all’interno di tutti gli edifici.

    Tecnologia e brevetti

    La nostra proprietà intellettuale consiste in 5 brevetti e due trademark riconosciuti nei principali mercati chiave. 

    Le caratteristiche e le proprietà di Airlite sono state certificate da numerosi laboratori indipendenti in tutto il mondo.

    brevetti-airlite

    Ad oggi, ma stiamo continuando a lavorare, Airlite è certificata Cradle2Cradle GOLD, Greenseal, Friendly Materials, French VOC Regulation A+,  HACCP, UL Zero VOC. 

    Le caratteristiche dei nostri prodotti sono testate da importanti istituti di ricerca: Università La Sapienza, Politecnico di Milano, Università degli studi Milano, Queens’ University Belfast, EELab, ISSSTE. 

    certificazioni-airlite

    Produciamo Airlite nel nostro stabilimento di proprietà in Canton Ticino e presso partner tecnologici in Italia, con macchinari e tecnologie di nostra proprietà sviluppati su nostro disegno.

     

    impianto-produttivo

    Mercato e target

    La qualità dell'aria è una preoccupazione crescente.

    L’inquinamento generato dalle automobili, quello di natura biologica, causato dai batteri, soprattutto quelli resistenti agli antibiotici, così come quello generato dalle sostanze chimiche che compongono i materiali che ci circondano e che usiamo regolarmente, portano ad avere una qualità dell’aria, soprattutto indoor, molto bassa.

    La ricerca scientifica ha trovato alcune soluzioni a questo problema e i primi prodotti stanno arrivando sul mercato. Si tratta in genere di purificatori d’aria elettromeccanici che utilizzano filtri per catturare le particelle sospese. Alcuni, più sofisticati, utilizzano tecnologie simili ad Airlite, per catturare anche i gas, i composti chimici e i batteri.

    La crescente consapevolezza a causa delle rigorose norme governative per controllare i livelli di inquinamento e i rischi per la salute connessi, insieme ad una maggiore industrializzazione e urbanizzazione, stanno guidando la domanda del mercato dei purificatori d'aria.

    La crescente domanda per prodotti sostenibili e “sani” interessa anche il mercato delle pitture architettoniche. I principali player hanno iniziato ad investire in ricerca per sviluppare prodotto con basso contenuto di VOC. Questo è il segmento di mercato che sta crescendo maggiormente. 

    mercato-airlite

    Airlite è l’unione tra questi due mondi: la tecnologia dei purificatori d’aria più evoluti applicata sulle pareti di casa come una semplice (e molto bella esteticamente) pittura architettonica.

    Il mercato è in grande fermento: le aziende del settore sono attive in acquisizioni con multipli che vanno da 10x a 15x dell’EBITDA.

    Ma anche nuovi player soprattutto nel settore dei prodotti di consumo, sono interessati a tecnologie e soluzioni legate al mondo del benessere abitativo e dei materiali innovativi.

    La preoccupazione ambientale sta aumentando in tutti i settori, con sistemi di certificazione indipendenti come BREEAM, LEED e WELL che acquisiscono influenza e diventano sempre più incentrate sull'uomo (benessere), piuttosto che semplicemente incentrate sull'ambiente. Airlite è certificata ai livelli più alti da tutte organizzazioni che regolano questi aspetti (BREEAM, LEED, WELL) ed è considerata come uno degli strumenti più efficaci.

    L’attenzione di Airlite alla tutela dell’ambiente si estende anche alla scelta dei materiali con cui è fatto e alla rigorosa progettazione e realizzazione del ciclo industriale, scelte che hanno permesso di ottenere la prestigiosa certificazione Cradle to Cradle GOLD. Questo grazie al fatto di utilizzare materie prime proveniente al 40% da prodotti riciclati, dall’utilizzare solo ed esclusivamente, nel ciclo produttivo, energia proveniente da fonti rinnovabili, e dal non  avere la minima presenza di VOC, i pericolosi e nocivi composti organici volatili. Questo significa inoltre che gli eventuali scarti ed eccedenze non sono classificati come tossici o pericolosi per la salute. Siamo tra i pochi prodotti (e per alcuni aspetti, gli unici) nel settore a poter vantare questi risultati.

    Customer e traction

    AM Technology ha fatturato circa 3,5 Milioni di euro dalla data di incorporazione, di cui 850 mila solo nel primo semestre 2019, che segna la fase di maturità della nostra strategia go-to-market.

    La tecnologia Airlite si è aggiudicata numerosi premi e ha raccolto circa 1.2 Milioni di euro di fondi europei all’interno del programma Horizon 2020 e 107 mila euro dall’Ufficio Innovazione e Ricerca della provincia di Bolzano. Oltre ad aver ricevuto un grant da 3 milioni di franchi dal Technology Fund svizzero, che ha valutato Airlite come tecnologia europea di rilievo.

    Airlite mira a diventare leader mondiale nel mercato delle pitture e del benessere abitativo sulla base di una strategia go-to-market che si è evoluta nel corso del tempo.

    clienti-airlite

    La prima fase della vita aziendale (2014-2016) è servita per completare la ricerca e lo sviluppo, e presentare i brevetti, in modo da proteggere la conoscenza maturata ed essere pronti ad affrontare le fasi successive. Inoltre sono state avviate e completate le attività relative ai test prestazionali e la certificazione indipendente delle caratteristiche tecniche e applicative. Sono stati inoltre realizzati progetti pilota per verificare sul campo la reale qualità del prodotto ed eventualmente porre in atto le modifiche necessarie per ottimizzare il prodotto e renderlo ottimale da tutti i punti di vista. 

    La seconda fase, è stata dedicata alla costruzione del marchio, al “branding” e alla “reputation”, continuando tuttavia a perfezionare il prodotto. 

    traction-airlite

    Abbiamo concluso accordi e portato avanti progetti di sostenibilità con importanti Clienti Corporate e Real Estate Developer (Autogrill, Round Hill Capital, Ikea, Vaillant, The Collective, Absolut) e siamo stati citati in più di 200 testate giornalistiche in tutto il mondo.

    Le Nazioni Unite, inoltre, hanno selezionato Airlite come una delle 4 tecnologie del futuro per il miglioramento della qualità dell’aria.

    Architetti, Developer e Grandi Gruppi ci hanno scelto per la validità tecnica e l’impatto sociale ed ambientale di Airlite. 

    Ora siamo pronti ad offrire un prodotto ed un servizio di qualità anche al mercato consumer in Italia, Regno Unito e Cina.

    Business model e marketing strategy

    La strategia di vendita si basa su campagne B2B, B2C e B2B2C nei mercati di riferimento. 
    Sul fronte B2B abbiamo definito importanti accordi quadro basati su CSR e sostenibilità. 
    Questo elemento, grazie a partnership con importanti brand ci ha permesso di acquisire riconoscibilità e posizionamento. 
    Questa riconoscibilità ci ha dato la spinta per avviare campagne digital sul mercato consumer italiano ed inglese, che garantiscono maggiore ricorsività.

    strategia-commerciale-airlite

    Con alcuni clienti corporate, abbiamo definito partnership finalizzate ad offrire Airlite ai loro dipendenti nell'ambito del regime di Corporate Benefits.
    In questo modo si apre una vasta rete di potenziali clienti (B2B2C) che già conoscono Airlite in quanto l'hanno sperimentata sul posto di lavoro. 
    Inoltre, la fase di comunicazione/vendita verrà dal datore di lavoro piuttosto che da Airlite.

    Competitor

    Airlite sta creando una nuova categoria di materiali dedicati a migliorare il benessere abitativo. 
    Ad oggi non è presente una vera e propria concorrenza diretta.
    La concorrenza principale proviene da vernici a bassa tossicità (basso o vicino allo zero contenuto di VOC). Ma questi sono prodotti tradizionali che non hanno nessuna delle caratteristiche tecnologiche di Airlite. 

    Una seconda tipologia di concorrenza viene dalla cosiddette “vernici fotocatalitiche”, che utilizzano, come Airlite, un semiconduttore per produrre ioni superficiali. Tuttavia la maggioranza di queste pitture è realizzata partendo da derivati del petrolio, che sono spesso instabili e portano alla creazione di sotto prodotti di reazione potenzialmemte nocivi. Airlite, grazie alla sua composizione minerale, invece non presenta nessuno di questi problemi e si pone ai vertici della categoria.

    Inoltre Airlite è l’unica al mondo a unire la capacità di purificare l’aria con quella, altrettanto importante, di ridurre il consumo di elettricità per raffrescamente estivo. Esistono vernici che hanno una alta riflettanza solare, come Airlite, ma queste vernici fanno solo quello. Nessuna unisce in un unico prodotto le caratteristiche di Airlite.

    Per avere tutte le caratteristiche di Airlite, occorrerebbe acquistare almeno 4 prodotti diversi, con costi enormi. Con Airlite tutte le proprietà sono in un unico prodotto. E non è un prodotto di compromesso: tutti i valori delle diverse proprietà sono ai vertici delle singole categorie.

    E’ stato necessario tanto tempo e tanto lavoro, ma oggi siamo ai vertici prestazionali in ognuna delle caratteristiche tecniche del prodotto.

    Il valore chiave di Airlite è infatti è quello di offrire tutti questi benefici in un unico prodotto, a livelli di prestazioni leader del settore. 

     

    vantaggio-competitivo-airlite

    Inoltre Airlite è l’unica che può offrire:

    • Piena adesione ai principi dell’Economia Circolare: Airlite ha ottenuto l'accreditamento GOLD di livello Cradle to Cradle, con il 40% degli ingredienti provenienti da materiali riciclati.
    • Nessun rifiuto tossico. I rifiuti di Airlite non sono tossici in quanto le sue materie prime non sono pericolose per la salute umana.
    • Riduzione dell'impatto e dell'impronta di CO2, grazie al trasporto di Airlite in polvere rispetto alle tradizionali vernici liquide (meno 30%) e all'impianto di produzione in Svizzera che utilizza energia rinnovabile.
     

    Airlite dispone di ampie approvazioni indipendenti, certificazioni e casi di studio significativi (come il tunnel Umberto di Roma, che è il più grande e più autorevole test di vita reale eseguito su qualsiasi materiale in grado di ridurre l’inquinamento fino ad oggi).

    Uso dei fondi

    L’azienda deve ora spingere la commercializzazione del prodotto nei diversi mercati.
    I fondi servono per rafforzare il team di vendita, per potenziare l’attività di marketing, per mettere in atto e consolidare la transizione da start-up ad azienda di successo. 
    Le premesse ci sono, il team esistente è di altissimo livello, proveniente da diversi paesi, con una professionalità altissima e una motivazione straordinaria. Va rafforzato, e messo nelle condizioni di portare questa tecnologia al successo che merita, a livello globale.

    uso-fondi-airlite

    Proiezioni finanziarie

    proiezioni-finanziarie

    TEAM

    Antonio Cianci
    CEO & Co-Founder
    Massimo Bernardoni
    CTO & Co-Founder
    Arun Jayadev
    COO & Co-Founder
    Chris Birkle
    VP Finance
    Chris Leighton
    VP Sales
    Giorgio Aivazopoulos
    VP Fulfilment
    Antonella Facciuto
    Corporate Affairs
    Ally Ma
    COO China
    Tilman Pfeiffer
    Sales Manager UK
    Francesco Floridi
    Sales Manager Italia
    Paolo Bruno
    Technical Sales Manager
    Giuseppe Bottiglieri
    Operation Manager Italy&Switzerland
    Greg Norman
    Operation Manager UK
    Claudia Capano
    Finance Manager Italy&Switzerland
    Andrea Galbiati
    Production Manager
    Daniele Occhi
    CRM Manager
  • Questa sezione è riservata agli utenti registrati

    Per accedere alle info finanziare registrati e accedi

    Registrati o Fai login

  • Questa sezione è riservata agli utenti registrati

    Per accedere alla sezione commenti registrati e accedi

    Registrati o Fai login

  • Chiuso un accordo negli Emirati Arabi

    Postato 10/10/2019

    mall-of-the-emirates

    Airlite chiude il primo contratto importante negli Emirati Arabi Uniti: Majid Al Futtaim (MAF), una delle aziende più importanti degli Emirati, ha scelto Airlite per le sue strutture.

    Si tratta di un accordo strategico che permetterà ad Airlite di accrescere ulteriormente il proprio business nel mercato arabo: MAF, infatti, possiede e gestisce centri commerciali, negozi e strutture ricreative in Medio Oriente e Nord Africa, con sedi in 13 paesi, tra cui il celebre Mall of the Emirates, una delle principali attrazioni di Dubai, in grado di accogliere più di 42 milioni di visitatori all'anno.

    Airlite protagonista alla Green Week di Milano

    Postato 04/10/2019

    articolo-airlite-repubblica
    articolo-airlite-sole24ore


    Airlite su La Repubblica e su Il Sole 24 Ore!

    Per leggere gli articoli, clicca sulle immagini.  

    Airlite sigla una partnership con Eataly

    Postato 03/10/2019

    accordo-airlite-eataly

    Una grande novità in arrivo da Airlite: la società ha chiuso un accordo con Eataly, il colosso piemontese che porta l’eccellenza enogastronomica italiana in tutto il mondo.

    L’accordo stipulato con Oscar Farinetti, founder di Eataly, prevede la fornitura del prodotto Airlite per l'applicazione in tutti i punti vendita della catena in Italia e nel mondo.
    Non solo: l’accordo coinvolgerà anche Green Pea, il rivoluzionario progetto eco sostenibile voluto da Farinetti che prevede l’apertura di un superstore della sostenibilità di 4 piani, in programma per Agosto 2020 a Torino. All’interno di questo progetto, Airlite intende avviare un innovativo modello di commercializzazione della sua soluzione, attraverso appositi corner espositivi.

    Siamo estremamente soddisfatti dell’accordo stipulato con Oscar Farinetti, “ afferma Massimo Bernardoni, CTO di Airlite, “Oggi molte aziende stanno sposando la transizione verso un modello di sviluppo sostenibile e questo ci rende fiduciosi in un cambiamento a livello globale, più attento alle esigenze dell’ambiente e della collettività. Con Eataly condividiamo la stessa visione orientata alla ecosostenibilità e al rispetto per l’ambiente e siamo certi di raggiungere grandi traguardi insieme”. 

    Airlite vincitrice della New York Open Innovation Call

    Postato 26/09/2019

    call-nyc

     

    Giorni di grande entusiasmo per Airlite, che è stata proclamata vincitrice della New York Open Innovation Call, la competizione organizzata dalla città di New York per individuare e testare le ultime tecnologie in grado di migliorare la qualità dell’aria e ridurre gli effetti delle isole di calore urbane.

    Lo scorso maggio la società è stata contattata direttamente dai responsabili della competizione, che hanno chiesto maggiori informazioni sul progetto e hanno invitato Airlite a presentare la documentazione per partecipare alla call. Pochi giorni fa una grande notizia: Airlite è tra le finaliste dell’Open Innovation Call.

    Poco dopo, la notizia più importante: mentre alle Nazioni Unite si discuteva di inquinamento atmosferico, Airlite, già inclusa da KPMG tra le maggiori innovazioni del mercato Real Estate nel Real Estate Innovation Overview 2019, è stata proclamata vincitrice all'Open Innovation Call di New York. La sua tecnologia potrà essere utilizzata dalla città di New York in progetti specifici.

    Si tratta di un risultato molto importante” afferma Antonio Cianci, CEO e Co-founder della società e continua: ”in quanto questo premio porta Airlite ad essere inserita tra i prodotti che la città di New York potrà utilizzare in progetti specifici. Grazie alla raccolta con Mamacrowd vogliamo raccogliere i fondi necessari per avere le risorse per crescere commercialmente e avviare le attività nel mercato americano, che ha mostrato di apprezzare la nostra tecnologia ai massimi livelli”.

    La campagna di Airlite è sul Corriere della Sera

    Postato 25/09/2019

    articolo-airlite-corriere-della-sera

    Per leggere l'articolo, clicca sull'immagine sopra. 

  • INVESTITORI

    11/09/2019 13/11/2019

    CAMPAGNA ATTIVA


    INVESTITORE

    50.000,00 €
    10/10/2019

    Renzo Z.

    500,00 €
    09/10/2019

    REGULUS S.S.

    500,00 €
    09/10/2019

    andrea g.

    500,00 €
    09/10/2019

    ALEX C.

    750,00 €
    08/10/2019

    Emanuele C.

    1.500,00 €
    08/10/2019

    Claudio B.

    500,00 €
    08/10/2019

    Marco T.

    5.000,00 €
    07/10/2019

    Emanuele T.

    1.000,00 €
    07/10/2019

    Mario S.

    1.500,00 €
    04/10/2019

    Luca G.

    500,00 €
    03/10/2019

    Marco R.

    500,00 €
    03/10/2019

    Emiliano M.

    10.000,00 €
    03/10/2019

    Daniele Eric G.

    500,00 €
    03/10/2019

    INVESTITORE

    5.000,00 €
    01/10/2019

    INVESTITORE

    500,00 €
    01/10/2019

    HBM SRL GRUPPO DELBARBA

    10.000,00 €
    30/09/2019

    Giacomo G.

    1.200,00 €
    30/09/2019

    Ivan Luca z.

    1.500,00 €
    30/09/2019

    Lorenzo P.

    500,00 €
    29/09/2019

    giammarco a.

    1.000,00 €
    29/09/2019
Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da startup innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.
Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK