CONTATTA

My cooking box

mycookingbox.it   Milano, Italia
Scadenza dell'offerta: 03/07/2018 ID Progetto: 185

I prodotti e le ricette italiani esportati in tutto il mondo. La cucina gourmet in 22 nazioni, nei principali store online e per i grandi bra...

Offerta convalidata da investitore professionale: presente
267 %
€ 533.119
94 adesioni totali
€ 533.119
94 adesioni incassate
€ 200.000
obiettivo minimo
€ 998,26
inv. minimo
3,85 %
equity
CHIUSA
  • Profilo
  • Info Finanziarie
  • Commenti
  • Update
  • Documenti
  • Investitori94
  • Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una vera rivoluzione nel mondo della cucina. L'esperienza del cibo di qualità sta diventando sempre più un fenomeno di massa e le influenze della globalizzazione si fanno sentire in modo più decisivo. La cucina italiana sta diventando più ricercata grazie ai suoi prodotti tipici, di qualità e alle materie prime riscoperte.

    La voglia di cucinare Made in Italy è in crescita: nel 2017 13,7 milioni di turisti stranieri hanno visitato l'Italia per la buona tavola e 24 milioni di italiani hanno partecipato almeno ad un evento enogastronomico nel 2017.

    Perché investire in My Cooking Box

    My Cooking Box nasce dall'idea di diffondere la genuinità e la bontà della cultura gastronomica italiana in tutto il mondo, offrendo un prodotto unico che permette di cucinare ricette semplici ma gustose con i migliori ingredienti di origine 100% italiana, nelle giuste dosi per ottenere un piatto dal risultato garantito.

    Ad oggi My Cooking Box ha riscontrato un grande interesse da parte del mercato: ha registrato un aumento del fatturato del 460% rispetto al 2016, superando la quota dei € 200k. Successo registrato anche grazie ad importanti partner come Amazon, Mondadori e Grana Padano.

     

    Il mercato estero in soli 4 mesi ha rappresentato l'11% dell'intero fatturato. Ma il successo più grande è stato il riscontro positivo da parte dei buyer e le trattative in corso (Harrods, El corte Ingles, Auchan Export, Kroger, Carrefour Marocco, Al Maya [Emirati Arabi], City Super [Hong Kong], Costwold, Fortnum & Mason, Hider Food, Lakeland).
    Nel 2018, oltre ad incrementare la distribuzione del prodotto all'estero, la società si concentrerà sull'apertura del primo punto vendita esclusivamente dedicato alla vendita e somministrazione di My Cooking Box. Progetto che ha attirato l'attenzione del colosso Ernst & Young che ha deciso di diventare partner dello sviluppo retail.

    Prodotto

    My Cooking Box è un meal kit contenente l'esatto necessario per cucinare un piatto italiano dal risultato garantito.

    My Cooking Box

    Gli ingredienti vengono selezionati con cura: si tratta di materie prime tipiche poco conosciute ma che rappresentano eccellenze locali. La qualità è certificata e approvata dall'Accademia del Gusto e dai suoi chef per dare al consumatore finale la certezza di cucinare il miglior prodotto italiano.
    Le ricette vengono testate, validate e firmate da chef affermati (volti televisivi, nazionale italiana cuochi, stelle Michelin). Ogni box contiene la ricetta scritta dallo chef (descritta in più lingue) ed il QR Code con il video della preparazione come supporto.
    Le box sono associate a piatti regionali italiani e curate da uno Chef originario della zona.

    My Cooking Box

    I prodotti sono a lunga conservazione con una scadenza dai 10 ai 24 mesi; questo permette di consegnare le box in tutto il mondo. I kit contengono anche ingredienti di nuova ideazione: grazie alla collaborazione con alcuni laboratori My Cooking Box trasforma l'ingrediente fresco in un trasformato con shelf life medio lunga. Un esempio è la crema al Grana Padano e la fonduta di taleggio prodotta da un formaggio tipico delle valli bergamasche.

    Bisogno del cliente

    Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una vera rivoluzione nel mondo della cucina. L'esperienza del cibo di qualità sta diventando sempre più un fenomeno di massa e le influenze della globalizzazione si fanno sentire in modo più decisivo. La cucina italiana sta diventando più ricercata grazie ai suoi prodotti tipici, di qualità e alle materie prime riscoperte.
    Una persona su sei nel mondo sceglie prodotti italiani sia nei supermercati che al ristorante. La voglia di cucinare Made in Italy è in crescita: nel 2017 13,7 milioni di turisti stranieri hanno visitato l'Italia per la buona tavola e 24 milioni di italiani hanno partecipato almeno a un evento enogastronomico nel 2017.

    My Cooking Box

    La cucina italiana è sempre più gourmet e il grande trend internazionale si sta spostando dalla possibilità di avere un prodotto italiano alla necessità di una cucina regionale e tipica.

    Mercato e target

    Negli ultimi 3 anni il mercato del Meal Kit delivery mondiale ha mostrato un tasso di crescita esponenziale, incrementando il proprio valore del 950% con una stima di $10 miliardi entro il 2020.

    My Cooking Box

    Il 27% della popolazione dei principali mercati europei e USA ha acquistato almeno una volta un meal kit: i motivi principali che spingono il consumatore all'acquisto sono la comodità, l'apprendimento e il mangiare sano.

    My Cooking Box

    Dagli insight ricavati da un'analisi di SynUosa, è evidente che i kit sono sempre più di moda e costituiscono una sana alternativa al mangiare fuori.
    L'aumento delle ore trascorse fuori casa e il minor tempo a disposizione da dedicare alla ricerca di prodotti ed ingredienti ha fatto sì che aumentasse il bisogno di vivere esperienze gastronomiche nel comfort delle proprie mura domestiche.
    La consegna di kit già porzionati con ricette dettagliate rende possibile realizzare piatti gourmet, ottimizzando il proprio tempo libero senza sacrificare la qualità e l'utilizzo di prodotti locali.
    I clienti di servizi di meal kit delivery sono molto fedeli al servizio utilizzato. Il 97% dei clienti delle principali piattaforme non hanno mai provato altri operatori e rimangono fedeli al proprio.

    My Cooking Box

    Customer e traction

    My Cooking Box ha raggiunto risultati evidenti, con una crescita elevata del fatturato. Nel 2017 il fatturato è cresciuto del 460% rispetto al 2016, superando i 200 mila euro. Incremento notevole se lo si paragona al fatturato annuo mediano delle startup innovative italiane che si attesta a 30 mila euro (Fonte: Il Sole 24ore). I clienti, nel mondo, sono 1926, con una percentuale di riordino che nel 2017 ha già raggiunto il 30,78% tra le aziende clienti e il 19,84% in Amazon.

    punti rivendita my cooking box

    In Italia My Cooking Box è presente in 48 città e in 22 Nazioni nel resto del mondo. Le box sono vendute in tutta Europa (Francia, Belgio, Olanda, Norvegia, Germania, UK, Spagna, Svizzera) grazie a distributori locali che hanno promosso i prodotti alle imprese del luogo. L'export europeo ha costituito l'11% del nostro fatturato in soli 4 mesi da settembre a dicembre. Questi sono solo i primi risultati se si considera l'importanza delle trattative in corso:

    • Harrods: consegnata la seconda campionatura di prodotti per il mercato inglese
    • El Corte Ingles: sviluppo del mercato spagnolo
    • Auchan: offerta in corso per il mercato asiatico
    • Stati Uniti d'America: ottenuta la certificazione FDA e test di mercato con alcuni partner
    • Emirati Arabi: individuazione del partner per il mercato arabo
     

    My Cooking Box

    Consorzio Grana Padano

    La nuova ricetta “Risotto Milanese” contenente la crema al Grana Padano DOP ha permesso a My Cooking Box di entrare a far parte della ristretta cerchia di commercianti consorziati a tutela del rinomato formaggio. Grana Padano, che nel 2016 si è attestato al 12% delle esportazioni italiane con 1,7 milioni di forme, affermandosi come uno dei prodotti Made in Italy più apprezzati nel mondo, ha deciso di appoggiare il progetto e sviluppare una box con il proprio brand.

    Store Mondadori

    Mondadori, uno dei colossi del settore editoriale, distribuisce i kit all'interno dei suoi store, in tutta Italia.

    Store Mondadori

    Amazon

    Amazon ha deciso di inserire My Cooking Box da ottobre 2017 nell'elenco “Made in Italy Gourmet”, dove sono presenti solo prodotti d'eccellenza italiana, e creando una categoria ad hoc chiamata “Diventa uno chef”. In seguito all'incremento del numero di ordini, da ottobre 2017 si è reso necessario il servizio di logistica offerto da Amazon stesso. My Cooking Box è presente su tutti e 5 i Marketplace europei: Italia, Francia, Germania, Spagna e Gran Bretagna; in soli 3 mesi ha ricevuto 1100 ordini da ben 11 nazioni europee. La spesa media è di 25,64€.

    My Cooking Box

    Fiera Milano

    A maggio 2017, Fiera Milano, in occasione dell'esposizione internazionale dedicata agli operatori del settore agroalimentare TuttoFood, ha deciso di regalare le nostre box ai buyer stranieri presenti all'evento. La presenza in fiera con uno stand importante ha permesso di far conoscere il prodotto e di far degustare le nostre ricette ai migliori buyer internazionali.

    Hong Kong

    Nell'estate 2017 My Cooking Box è stata ospitata alla fiera FoodExpo tenutasi ad Hong Kong, che ha permesso all'azienda di affacciarsi nel ricco mercato asiatico.

    Nel corso del 2017 il nostro brand, My Cooking Box, è stato oggetto di articoli su diverse testate a periodicità quotidiana o settimanale (48) e nel web (118), raggiungendo una readership considerevole di 39 milioni di lettori.

    My Cooking Box

    Sales e Marketing Strategy

    Ad oggi My Cooking Box ha attirato l'attenzione per l'alta qualità dei prodotti contenuti nel kit, la particolarità delle ricette e la semplicità della loro realizzazione.

    È stato appurato nel corso dell'anno che la realizzazione live della ricetta di fronte al cliente e la promozione di eventi di degustazione hanno permesso di riscuotere maggiori consensi, poiché tali azioni danno la possibilità al potenziale acquirente di testare in prima persona la qualità del prodotto nonché ovviamente la sua semplicità di realizzazione.

    Tale operazione di promozione è stata applicata non solo per attirare esclusivamente un pubblico B2C ma anche ad una clientela B2B: My Cooking Box ha partecipato a fiere di settore con uno stand comprensivo di cucina a vista, proponendo showcooking e degustazioni di ogni box presente nel catalogo, riscuotendo ottimi risultati e consensi.
    Questa attività ha permesso di entrare in contatto con numerosi partner commerciali, molti interessati ad una collaborazione spesso inerente alla possibilità di apertura di un punto vendita esclusivamente dedicato alle box, che possa coniugare la vendita delle stesse ad un servizio di somministrazione.

    My Cooking Box

    Dopo varie analisi sulla fattibilità di tale progetto l'azienda ha ritenuto di essere pronta ad avviare uno store My Cooking Box, in cui ogni elemento sarà studiato dettagliatamente affinché possa esaltare appieno il brand e la mission ad esso legata. Il progetto prevede la partnership del colosso di consulenza Ernst & Young.

    Le strategie di marketing sviluppate sono molto differenziate tra loro. In linea con l'obiettivo di internazionalizzazione, l'azienda agirà su più fronti per raggiungere importanti e duraturi risultati come l'incremento delle vendite e della brand awarness, rivolgendoci sia al cliente privato sia al business. Il piano integrato di comunicazione sfrutterà asset spendibili su ogni singolo Paese.
    Le attività si articoleranno:

    • presidio delle più importanti fiere internazionali di settore: permetterà di farsi conoscere al pubblico B2B nel mercato estero, mostrando le potenzialità delle box e degli store;
    • attività di social media management: content marketing e adv, sfruttando i principali canali e social network Facebook e Instagram;
    • coinvolgimento di blogger e influencer attraverso eventi e campagne volte a generare la domanda ed accrescere la notorietà del brand;
    • coinvolgimento dei media.

    Business Model

    My Cooking Box si è affermata su differenti canali di vendita e punta, nel 2018, ad allargare ulteriormente il proprio bacino, inserendosi in nuovi canali potenzialmente interessanti e aumentando i volumi prodotti dai canali già esistenti.
    My Cooking Box sin dall'inizio si è affidata alla vendita al dettaglio, distribuendo il prodotto in negozi specializzati tra cui enoteche e gourmet shops. La diffusione delle box si è poi ampliata, arrivando ad annoverare anche catene con copertura nazionale come canale di distribuzione (wholesale) tra cui Mondadori.

    My Cooking Box

    My Cooking Box si è posizionato anche su un piano a diretto contatto con l'acquirente, in un commercio B2C: le box sono ad oggi disponibili non solo sul sito ecommerce aziendale ma anche su importanti marketplace nazionali ed internazionali, tra cui Amazon, Golden Moments e IBS.
    La possibilità di personalizzare il pack esterno della scatola ha infatti aperto una nuova tipologia di mercato, il B2B. Tramite l'aggiunta di loghi e colori della propria impresa la box diventa un'ottima proposta di regalistica aziendale per eventi, meeting o per festività.
    Dal 2018 però My Cooking Box pensa in grande: il progetto per l'anno in corso è di aprire un punto vendita esclusivamente a tema. Nel locale verrà effettuata, oltre alla vendita delle box, anche la somministrazione delle stesse e l'organizzazione di corsi di cucina ed eventi. Tale scelta è volta ad incentivare e supportare la vendita delle My Cooking Box e a diffondere ulteriormente il brand e i suoi valori.

    Competitor

    Il mercato dei Meal Kit Delivery è arrivato anche in Italia da qualche anno. I player principali sono Quomi e Second Chef con modelli di business molto diversi: si tratta di servizi che operano su piattaforme online dove il consumatore può acquistare una box per cucinare ricette, a volte anche complesse. I prodotti non sempre sono dosati, hanno marchi differenti ed all'interno della box ci sono anche prodotti a lunga conservazione, aspetto che limitia geograficamente la diffusione della box.

    My Cooking Box

    I limiti dei competitor Quomi e Second Chef sono:

    • servizi in abbonamento
    • prodotto fresco e deperibile
    • difficoltà logistiche

    Chef Idea Kit invece propone prodotti di qualità bassa, ricette semplici tradizionali (pasta al pomodoro, spaghetti aglio olio e peperoncino) con prezzi da discount (3,99€ cad). L'offerta è focalizzata sulla distribuzione presso le GDO italiane.
    Si tratta di un prodotto ben diverso da My Cooking Box che fonda il suo successo sulla qualità e tipicità delle ricette firmate dagli chef. Inoltre ha una caratteristica distintiva: la lunga shelf life che permette di distribuire il prodotto in tutto il mondo senza problemi di conservazione e la garanzia del risultato ottenuta dalla presenza di tutti gli ingredienti (nessuno escluso).

    Uso dei fondi

    Raccolta 200K

    200K

    Raccolta 700K

    700K
     

    La società ha un piano chiaro e dettagliato per assicurare un uso efficiente dei fondi raccolti:

    • Aumentare il budget dedicato alle spese commerciali e di marketing per il mercato estero: in particolare il 50% delle spese permetterà di assumere un'altra persona con una forte expertise nel settore food. La restante parte verrà invece sfruttata per azioni di marketing sui paesi con maggiore sviluppo tramite fiere internazionali.
    • Apertura del primo punto vendita pilota (ristrutturazione locale, impianti ed attrezzature, arredamento, materiale comunicativo e video) sviluppato e coordinato dal partner Ernst & Young. Dopo una prima fase di validazione della formula commerciale, verrà studiata l'espansione del brand e definita la location strategy e lo sviluppo per canale. Inoltre verrà fatta l'analisi di pedonabilità sul fronte vetrina location per definire la migliore posizione per il nostro punto vendita. 
     

    Proiezioni finanziarie

     

    Raccolta 200K

     
     

    Raccolta 700K

     

    TEAM

    Chiara Rota
    CEO
    Francesca Pezzotta
    Sales Manager
    Milena Vismara
    Administration Manager
    Marilena Bogdan
    Production Manager
    Matteo Favini
    Online & Retail Sales Assistant
    Beatrice Passoni
    Customer Service & Buyer
    Mistral Pubblicità
    Paola Calcagno
    Marketing Manager
    Valeria Vezzoli
    Graphic Designer
    Anna Colosio
    Social Media Specialist
    Enrica Benzoni
    Press Office Manager/PR

    INVESTOR

    Cristian Mazzoleni

    TUTOR

    Cinzia Parolini
  • Questa sezione è riservata agli utenti registrati

    Per accedere alle info finanziare registrati e accedi

    Registrati o Fai login

  • Questa sezione è riservata agli utenti registrati

    Per accedere alla sezione commenti registrati e accedi

    Registrati o Fai login

  • Abbiamo superato i 500 mila euro di raccolta

    Postato 02/07/2018

    Sezione in continuo aggiornamento

    Parlano della nostra campagna...

    Postato 21/05/2018

    Sezione in continuo aggiornamento

  • INVESTITORI

    03/05/2018 03/07/2018

    CAMPAGNA CHIUSA


    INVESTITORE

    998,26 €
    02/07/2018

    INVESTITORE

    998,26 €
    02/07/2018

    INVESTITORE

    9.995,02 €
    02/07/2018

    Fabio M.

    4.998,76 €
    02/07/2018

    MARCO F.

    998,26 €
    30/06/2018

    MISTRAL PUBBLICITÀ

    50.004,98 €
    29/06/2018

    INVESTITORE

    998,26 €
    29/06/2018

    Simone B.

    998,26 €
    28/06/2018

    Andrea B.

    998,26 €
    26/06/2018

    davide d.

    998,26 €
    25/06/2018

    STEFANO D.

    1.996,51 €
    25/06/2018

    INVESTITORE

    998,26 €
    24/06/2018

    Roberto R.

    3.002,24 €
    23/06/2018

    INVESTITORE

    998,26 €
    23/06/2018

    Fabio B.

    998,26 €
    21/06/2018

    Massimo G.

    9.997,51 €
    20/06/2018

    Paolo B.

    998,26 €
    20/06/2018

    INVESTITORE

    9.997,51 €
    20/06/2018

    Marco F.

    998,26 €
    20/06/2018

    INVESTITORE

    998,26 €
    19/06/2018

    andrea p.

    4.998,76 €
    18/06/2018
Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da startup innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.
Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK