CONTATTA

Perfrutto

www.hkconsulting.it   Bologna, Italia
Scadenza dell'offerta: 24/02/2017 ID Progetto: 105

PerFrutto rende possibile il miglioramento della crescita dei frutti, ottimizza le risorse impiegate in agricoltura e prevede le produzioni.

Offerta convalidata da investitore professionale: presente
409 %
€ 286.050
38 adesioni totali
€ 266.550
36 adesioni incassate
€ 70.000
obiettivo minimo
€ 5.000,00
inv. minimo
8,05 %
equity
CHIUSA
  • Profilo
  • Info Finanziarie
  • Commenti
  • Update
  • Documenti
  • Investitori36
  • PROGETTO

    PerFrutto è un sistema integrato in grado di prevedere con largo anticipo ed accuratezza la quantità di frutta alla raccolta e il numero di frutti per ogni classe di dimensione.
    La conoscenza precoce di questi dati è la chiave per ottimizzare le decisioni sugli interventi che si realizzano nel frutteto nel periodo di formazione e sviluppo dei frutti.
    In questo modo si massimizza il valore commerciale alla raccolta, sia attraverso la quantità totale prodotta che attraverso la distribuzione dei frutti nelle classi di dimensioni più apprezzate.

    PerFrutto prevede con largo anticipo la quantità e la qualità della frutta.

    L’essenza del progetto è nella tecnologia.
    PerFrutto non è “un’idea di business”, ma una vera e propria innovazione tecnologica conseguita in anni di studi da un gruppo di docenti e ricercatori universitari della facoltà di Agraria di Bologna. Il contenuto innovativo e le potenzialità di sviluppo economiche di PerFrutto sono anche testimoniate da riconoscimenti come il premio del programma Unibo Launch Pad che ha portato rappresentanti della società in Silicon Valley per sviluppare la tecnologia e gli aspetti imprenditoriali.

    PerFrutto nasce da un'innovazione tecnologica e non da un'idea di business.

    SERVIZIO

    Adottando PerFrutto, il produttore ha a disposizione un sistema basato su elementi scientifici che gli consente di ottenere il miglior risultato commerciale possibile nelle condizioni geografiche e climatiche del proprio frutteto.

    PerFrutto consente di aumentare fino al 40% il profitto per ettaro.

    Il risultato economico totale si ottiene da un lato attraverso la massimizzazione dei ricavi (quantità e ripartizione in classi di dimensione ottimali dei frutti) e dall'altro attraverso l'ottimizzazione dei costi. Infatti con l'aiuto di PerFrutto gli interventi nel frutteto sono mirati e senza sprechi.

    Guarda questa breve testimonianza dei produttori

    PerFrutto, in quanto tecnologia innovativa fondata su basi scientifiche, sottrae i produttori all'alea di decisioni d'intervento nel frutteto basate su: consuetudini, convincimenti infondati, tentativi, esperienze altrui non applicabili al proprio frutteto.

    BISOGNO DEL CLIENTE

    I produttori di frutta sono interessati a migliorare la redditività del frutteto ottenendo più frutta e delle dimensioni più richieste dal mercato.

    Per i consumatori e distributori, le dimensioni dei frutti non sono indifferenti. Specifiche dimensioni sono privilegiate rispetto ad altre e sono mutevoli da un Paese all'altro. Essere in grado di produrre la qualità (dimensioni) che il mercato richiede significa influire in modo significativo sui risultati economici del frutteto.
    I produttori di frutta desiderano avere previsioni esatte e precoci sulla crescita dei frutti, sulla produzione totale e sulle dimensioni dei frutti stessi.


    bisogno-cliente-perfrutto


    La disponibilità di queste informazioni, solo se precoce, consente di decidere al meglio quali interventi realizzare nel frutteto. Sono proprio questi interventi che influiscono sui risultati finali, ma deciderli al buio o guidati da elementi non scientifici, come avviene attualmente, porta a risultati approssimativi e piuttosto casuali.

    TECNOLOGIA E BREVETTI

    La tecnologia del sistema PerFrutto è stata sviluppata e messa a punto interamente all'interno della società Horticoltural Knowledge che ne è proprietaria unica.
    Le tecnologie che vengono integrate per costituire il sistema PerFrutto sono tre:

    Calibit
    È un calibro digitale con memoria. È stato realizzato all’interno della società e consente la rilevazione rapida ed affidabile del diametro dei frutti in campo e il successivo scaricamento automatico dei dati da elaborare nel database.
    Il calibro consente di immagazzinare migliaia di dati ed è pensato per l'utilizzo di diverse tipologie di frutti.
    Sono sufficienti 15 minuti per misurare il numero di frutti necessari a monitorare un ettaro di coltura.

    calibit-perfrutto

    Database
    E’ una banca dati costruita in anni di rilevazioni attuate in molteplici condizioni climatiche e colturali. Ad oggi è completa per le tre specie a maggior distribuzione mondiale: melo, pero e kiwi; altre specie sono in pipeline (arancio e clementino). Si tratta di un patrimonio esclusivo della società che viene costantemente arricchito e che richiederebbe diversi anni di lavoro a chi volesse costruirne uno analogo.

    tecnologia-e-brevetto-perfrutto

    Algoritmo proprietario
    La capacità di prevedere in modo anticipato ed accurato le classi di dimensioni dei frutti ed il volume di produzione totale alla raccolta, è stata resa possibile grazie alla messa a punto di un algoritmo che in un primo momento compara i dati rilevati con il Calibit con quelli già presenti nel database, e successivamente li processa (in questa fase l’algoritmo conferisce il massimo valore aggiunto).
    Si tratta di un algoritmo proprietario basato su un know-how esclusivo che, al pari del database, ha richiesto anni di lavoro per giungere all’attuale forma di elevata capacità previsionale.
    Nell'immagine sottostante un esempio di interfaccia grafica del portale.
    Il cliente vede le performance del proprio frutteto virtuale con le misurazioni aggiornate in tempo reale.

    previsione della distribuzione in classi perfrutto

    Come funziona
    PerFrutto è valido ed è applicabile su tutte le varietà, tutte le età e le forme di allevamento del frutteto.

    Le fasi di utilizzo sono:
    1) Nel frutteto vengono rilevate precocemente le dimensioni di un campione di frutti con l'uso di Calibit;
    2) I dati vegono trasferiti nel portale;
    3) I dati rilevati vengono elaborati utilizzando la Banca Dati storici comparativi e l'Algoritmo proprietario;
    4) In base alle evidenze vengono definiti gli interventi da realizzare nel frutteto (per esempio: diradamento frutti, irrigazione controllata, concimazione dosata, ecc.).

    raccolta dati trasferimento al portale elaborazione risultati

    MERCATO E TARGET

    Il mercato potenziale calcolato di seguito considera i soli frutteti di melo e pero, ma il sistema PerFrutto può essere esteso ad una moltitudine di specie di frutta.
    Si prevede di inserire al più presto clementino e arancio.

    Regioni Melo (Ha) Pero (Ha)
    Italia 52.000 30.000
    Europa 427.000 102.000
    Nord America 155.000 23.000
    Emisfero Nord 634.000 155.000
    Sud America 117.000 34.000
    Oceania 30.000 6.500
    Sud Africa 21.000 12.200
    Emisfero Sud 168.000 52.700
    Totale 802.000 207.700


    I potenziali clienti di PerFrutto sono:

    • Consorzi
    • Organizzazioni di produttori
    • Cooperative
    • Aziende Agricole
    • Agronomi liberi professionisti
    • Centri di ricerca
    • Rivenditori di mezzi tecnici

     

    servizio-perfrutto

    CUSTOMER E TRACTION

    Il fatturato previsto 2016 è cresciuto anche grazie all’introduzione di una nuova specie: il Kiwi.  La superficie di ettari di Kiwi utilizzata dal servizio Perfrutto è stata di 80 ettari.
    Nel 2016 sono cresciuti anche gli appezzamenti di melo e pero.

    I nostri numeri

    Numero di ettari monitorati

    2015

    350

    2016

    500

    Fatturato

    2015

    50k

    2016

    70k

    I clienti di PerFrutto sono concentrati in Italia ed Europa.
    Dal 2016 sono stati acquisiti due clienti in Uruguay e in Marocco.
    Dal 2017 è prevista l'espansione nell’emisfero Sud del Mondo.

    europa italia uruguay marocco

    SALES E MARKETING STRATEGY

    Il focus della strategia di vendita di PerFrutto è il target primario: aziende sopra i 35 ettari.
    Tali aziende saranno raggiunte attraverso il Contatto Diretto o tramite una Rete commerciale esterna alla società che già opera nel settore.
    Il target secondario, aziende al di sotto dei 35 ettari, invece sarà raggiunto tramite Teleselling e l'attività di Agronomi/Consulenti del settore di riferimento.

    1

    Perfrutto

    2

    Forza vendita

    3

    Organizzazione di produttori

    Target primario
    >35 ettari

    Come
    Contatto diretto o tramite rete commerciale esterna

    Chi
    Cooperative frutticole, organizzazioni di produttori, grandi gruppi privati, aziende frutticole di grandi dimensioni

    Target secondario
    <35 ettari

    Come
    Teleselling/Agronomi

    Chi
    Piccole aziende agricole

    BUSINESS MODEL

    Il sistema PerFrutto viene venduto per ettaro di superficie monitorata.
    Si parte da un minimo di 5 ettari con un costo per ettaro di 200 Euro: le misurazioni vengono fatte direttamente dall’azienda agricola attraverso il calibro (Calibit) con tecnologia PerFrutto.  
    Calibit viene ceduto in comodato gratuito ad ogni azienda per le misurazioni del raccolto fino ad un massimo di 100 ettari.

    vendita servizio per ettaro prezzo 200 euro calibit comodato uso

    COMPETITOR

    Le aziende qui definite Competitor sono piuttosto dei Comparable in quanto utilizzano metodologie per prevedere il raccolto e le dimensioni dei frutti che non sono comparabili con il sistema PerFrutto.

    esperienza dei tecnici agrari e degli agricoltori

    TIMELINE DI SVILUPPO

    PerFrutto dalla sua nascita ha validato la sua metodologia sul mercato di riferimento fino al 2013.
    Dal 2014 ha iniziato a commercializzare il suo servizio sulle mele e sulle pere. Nel 2015 ha cominciato ad introdurre una nuova specie: il kiwi.
    Nel 2016 sono cominciate le sperimentazioni per l’arancio e il clementino e nello stesso anno è stata rilasciata anche la nuova versione del calibro.
    Nel triennio 2017/2019 si introdurrà la sperimentazione di una nuova specie: il banano.

    2011-2013
    Italia, Francia e Spagna
    2015-2017 2019-2021
    Validazione del mercato Rafforzamento estero + lancio nuova specie Lancio nuove tecnologie
    Apofruit Mazzoni Melavì Pom La trentina Poma Minguzzi Spa Zani Zevio DL Vendita: Melo, pero e kiwi
    • Worldwide

    R&D su nuove specie:

    • Banano (1M ettari)
    • Arancio e mandarino (2,5M ettari)

    Vendita dal 2018

    R&D su analisi immagine

    Misurazioni dei frutti tramite analisi immagine

     

    espansione geografica e nuove specie

    PROIEZIONI FINANZIARIE E USO DEI FONDI

    I fondi saranno utilizzati soprattutto per la vendita e il marketing del sistema PerFrutto.
    Con lo scenario da 70 k la società si focalizzerà sul mercato italiano ed europeo.
    È prevista la partecipazione a fiere nazionali ed internazionali di settore dove acquisire visibilità e clienti.

    necessità investimento 70k personale vendita e marketing

    fatturato-70k-perfrutto


    Con lo scenario da 200 k la società si focalizzerà, oltre che sul mercato italiano ed europeo, soprattutto su quello dell’Emisfero Sud del mondo: Sud America, Oceania e Sud Africa.
    Sarà irrobustita la partecipazione a fiere nazionali ed internazionali di settore dove acquisire visibilità e clienti.
    Sarà fatta una campagna di promozione su canali nazionali ed internazionali.


    ebitda-perfrutto

    PERCHÈ INVESTIRE IN PERFRUTTO?

    PerFrutto già dal primo anno avrà un Ebitda positivo che crescerà notevolmente nel prossimo triennio.
    È previsto il raddoppio del fatturato perché si inizierà a sfruttare la stagionalità dei raccolti sia nell’emisfero Nord che in quello Sud del mondo.
    Il sistema PerFrutto è già stato sviluppato e testato sul mercato ed è pronto per monitorare anche altre specie di frutta.

    perche-investire-in-perfrutto

    DICONO DI PERFRUTTO

    perfrutto se puoi misurarlo puoi migliorarlo

    TEAM

    Marco Zibordi
    CEO
    Corrado Puppo
    Sales manager
    Oreste d'Ambrosio
    CFO
    Luca Corelli Grappadelli
    Prof. UniBo - Consigliere
    Luigi Manfrini
    PhD UniBo - consigliere
    Emanuele Pierpaoli
    PhD UniBo
    Pasquale Losciale
    PhD CRA-SCA
  • Questa sezione è riservata agli utenti registrati

    Per accedere alle info finanziare registrati e accedi

    Registrati o Fai login

  • Commenti disabilitati

    Quest'offerta non è abilitata alla gestione dei commenti.

  • Offerta in estensione

    Postato 09/02/2017

    La data di chiusura dell'offerta nr. 105 relativa alla società Horticultural Knowledge Srl - PerFrutto, prevista per l'8 febbraio 2017, è stata posticipata al 5 marzo 2017.

    L'offerta ha avuto un grande successo tanto da superare anche l'ammontare massimo inizialmente pianificato.
    Gli ulteriori investimenti permetteranno alla società di accelerare la propria crescita, di raggiungere più velocemente gli obiettivi prefissati e di portare grandi risultati agli invesitori in tempi ancora più brevi.
    Per questo la società ha deciso di dare spazio a tutti gli investitori che hanno creduto nel progetto e di coinvolgere tutti coloro che hanno investito.

    Per consentire a tutti gli investitori che hanno già aderito all'Offerta in corso di perfezionare il proprio investimento e ad eventuali ulteriori investitori, il consiglio di amministrazione di PerFrutto ha deliberato in data 8 febbraio 2017 di proporre all'assemblea dei soci di modificare la delibera di aumento di capitale del 26 ottobre 2016 per incrementare la misura dell'aumento di capitale dai precedenti totali Euro 200.000 a Euro 266.549,67 (per capitale più sovrapprezzo), mantenendo fermo il termine di scadenza originariamente fissato per il 15 marzo 2017 e tutte le altre condizioni.

    L'assemblea straordinaria della società, cui sarà sottoposta tale proposta del cda al fine di deliberare l'estensione dell'aumento di capitale, è convocata per le ore 16 di oggi - 9 febbraio 2017 - presso il notaio Tonelli di Bologna.

    Entro le ore 18 di oggi sarà disponibile online il nuovo documento informativo aggiornato con tutti i dettagli degli strumenti finanziari in offerta.

    Raggiunto il 100%, continua ad investire su di noi

    Postato 09/01/2017

    Grazie alla fiducia e all'interesse di undici nuovi investitori, PerFrutto ha raggiunto e superato l'obiettivo minimo di raccolta.
    Ma la buona notizia è che la raccolta non è terminata ed è possibile investire ancora nella società, fino all'8 febbraio.

    Con oltre un mese d'anticipo sulle tempistiche previste, la startup ha raccolto ad oggi 75.000 euro ottenendo il 107% di overfunding. Questo risultato conferma ancora una volta la portata innovativa del sistema di misurazione PerFrutto che si inserisce nel filone dell'AgTech, settore in continua crescita e protagonista di investimenti esponenziali a livello globale.

    PerFrutto, che opera nella frutticultura di precisione permettendo ai produttori di migliorare il proprio raccolto e ottimizzare la rendita commerciale, utilizzerà i primi fondi raccolti per rafforzare le attività di vendita e marketing sul mercato italiano ed europeo, di cui è già un importante player, e allargare il proprio team nell'ottica di espansione.

    E' ancora possibile, fino all'8 febbraio, investire in questa società con un investimento minimo di 5.000 euro.
    Partecipare alla campagna è decisivo per rafforzare il lavoro fatto fino ad oggi e rilanciare le proiezioni societarie: con ulteriori investimenti infatti si incrementerà in modo significativo il business nell'emisfero sud, in particolare in Sud America, Ocenania e Sud Africa rafforzando il sistema di misurazione su nuovi frutti.
    PerFrutto inoltre, avvicinandosi al nuovo obiettivo di 200mila euro, prevede di aumentare i margini netti, difendere in modo ancora più importante la propria tecnologia rispetto a futuri concorrenti e ingrandire il mercato di riferimento.

  • INVESTITORI

    10/11/2016 24/02/2017

    CAMPAGNA CHIUSA


    INVESTITORE

    5.000,00 €
    16/02/2017

    FRANCESCO L.

    14.500,00 €
    15/02/2017

    Giovanni P.

    5.000,00 €
    09/02/2017

    Alfredo G.

    5.000,00 €
    08/02/2017

    Giovanni P.

    5.000,00 €
    07/02/2017

    INVESTITORE

    5.000,00 €
    07/02/2017

    INVESTITORE

    5.000,00 €
    06/02/2017

    INVESTITORE

    6.000,00 €
    04/02/2017

    Rocco V.

    10.000,00 €
    04/02/2017

    Matteo B.

    5.000,00 €
    02/02/2017

    FDI SRL

    12.500,00 €
    31/01/2017

    MARCO s.

    17.400,00 €
    27/01/2017

    andrea a.

    5.000,00 €
    26/01/2017

    INVESTITORE

    5.200,00 €
    25/01/2017

    Antonio B.

    5.000,00 €
    23/01/2017

    INVESTITORE

    5.200,00 €
    16/01/2017

    INVESTITORE

    10.000,00 €
    16/01/2017

    INVESTITORE

    10.000,00 €
    16/01/2017

    Alessandro P.

    5.000,00 €
    16/01/2017

    Giancarlo P.

    10.000,00 €
    15/01/2017

    Davide C.

    5.249,60 €
    15/01/2017
Le informazioni sull'offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L'offerente è l'esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l'attenzione dell'investitore che l'investimento, anche indiretto, mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da startup innovative e PMI innovative è illiquido e connotato da un rischio molto alto.
Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK