Wear Me: innovazione tutta al femminile

Autore: Redazione SiamoSoci

giacca-wear-me

Wear Me è il primo brand italiano che disegna e distribuisce giacche e cappotti, regolabili e fatti con materiali tecnici innovativi, che permettono alle mamme e alle donne in gravidanza di portare il proprio bambino con fascia o marsupio, unendo praticità e stile per un perfetto “babywearing”, traducibile come “portare i bimbi addosso”.

SCOPRI LA CAMPAGNA

L’esperienza della CEO & Founder Virginia Scirè è stata decisiva per la creazione dell’azienda e di una solida community che ruota intorno al mondo del babywearing.

Laureata in economia, Virginia è imprenditrice nel settore dell’abbigliamento per l’infanzia dal 2008, anno in cui diventa mamma mentre lavorava come impiegata presso una finanziaria.
Durante la maternitá, la società per cui lavora trasferisce alcuni uffici, incluso il suo, a circa 100 chilometri da casa, rendendo impossibile conciliare un neonato, un lavoro e 200 chilometri di strada al giorno.
A quel punto conclude la sua esperienza come dipendente e dopo approfondite analisi del mercato online inizia a vendere abbigliamento per l’infanzia su Ebay.
Da questa prima esperienza nel 2010 apre un negozio online tutto suo, Allegri Briganti, che nel 2012 raggiunge un aumento degli ordini del 280% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Diventata punto di riferimento ed influencer nell’ambito dell’abbigliamento per bambini e porta bebé, tanto da creare - nel 2015 - quella che al momento è la terza community su Facebook sul tema del portare, “Didymos Inclusiva” dove attualmente sono iscritte più di 6200 mamme.
Grazie alla gestione di quattro community, per un totale di 12.000 mila iscritti targetizzati, riesce a disegnare e realizzare prodotti che partono da esigenze concrete del mercato.
La community, molto partecipe e coinvolta, permette anche di testare i prodotti, raccogliere i feedback e migliorare in modo rapido e oculato i prodotti sulla base dei bisogni intercettati e manifestati.

ceo-wear-me

Punto cardine del percorso di Virginia Scirè è stata la formazione personale, su cui ha investito per approfondire tutti gli aspetti legati all’ecommerce e alla customer satisfaction, lavorando con efficienza per mettere il cliente al primo posto, facilitando al massimo il pre e post vendita.
Virginia riserva grande attenzione anche alla selezione dei fornitori coinvolti: la scelta di lavorare con aziende che producono capi di qualità, risponde al desiderio di mamme e bambini vestiti con capi sicuri, senza sostanze tossiche e che abbiano una buona durata nel tempo.

Il concetto di base attorno al quale ruota tutta la costruzione della linea Wear Me è il riutilizzo: grazie al sistema di inserti pensato da Virginia, i capi possono essere infatti  usati nella vita di tutti i giorni.

Wear me ha venduto:

  • 1200 giacche
  • 300 cappotti
  • 300 fasce

raccogliendo ben il 95.2% di recensioni positive (655 totali) certificate su Feedaty, la piattaforma che certifica l’autenticità dei commenti degli utenti.

PARTECIPA ANCHE TU ALLA CAMPAGNA

Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK