Linky alla conquista del Giappone

Autore: Redazione SiamoSoci

linky-giappone

Linky, lo skateboard elettrico pieghevole venduto in tutto il mondo, rafforza la propria presenza sul mercato giapponese, stringendo un importante accordo con Yodobashi Camera, una delle più importanti catene dell’elettronica di consumo in Giappone.
A solo un mese dal lancio, ha già superato il primo obiettivo di raccolta, raggiungendo il 132% di overfunding.

SCOPRI LA CAMPAGNA E INVESTI

Grazie all’accordo, Linky verrà distribuito nei 23 big store, gli “Harrods” giapponesi dell’elettronica, del colosso giapponese, che negli ultimi anni ha sviluppato una piattaforma di shopping online che punta a diventare la più grande in Giappone, seconda solo ad Amazon. La collaborazione con Yodobashi Camera e la presenza sulla sua piattaforma online rappresenta per Linky un’opportunità unica di crescita, in termini di visibilità e di penetrazione sul mercato giapponese.

Un risultato importante ottenuto soprattutto grazie alla collaborazione strategica con JD Razor, leader nella vendita di articoli sportivi e veicoli legati alla mobilità, che detiene circa il 70% del mercato in questo settore, e grazie alla recente partecipazione alla fiera internazionale Tokyo Gift Show, la più grande fiera commerciale in Giappone, una vetrina importante per i prodotti di Linky.

linky-fiera-tokyo

Quello di Linky è l’unico skateboard elettrico al mondo distribuito da JD Razor, che nel 2018 ha effettuato un primo ordine di 200 pezzi.

l nostro cliente tipo è attratto da prodotti che si distinguono per il loro forte contenuto tecnologico e la loro unicità. Linky, grazie al suo sistema di piega, ha un valore aggiunto indiscutibile rispetto a tutti gli altri skateboard elettrici. Questo si evidenzia ancora di più in una società come quella giapponese in cui si rende sempre più necessario il rispetto degli spazi pubblici, sempre più affollati.”, commenta Yamabe San, Presidente di JD Razor.

Il mercato giapponese della mobilità elettrica sta registrando negli ultimi anni una crescita importante, anche se ancora poco sviluppato. Una crescita destinata ad aumentare, soprattutto nel 2020: “Il 2020 sarà fondamentale per la vendita di skateboard elettrici e in quanto proprio a Tokyo si terranno i primi giochi olimpici in cui lo skateboard sarà introdotto come disciplina. Per questa occasione stiamo lavorando su appositi sviluppi del prodotto ed edizioni speciali.” commenta il CEO di Linky, Paolo Pipponzi.

PARTECIPA ANCHE TU ALLA CAMPAGNA

Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK