Airlite vince la New York Open Innovation Call

Autore: Redazione SiamoSoci

new-york-city

Giorni di grande entusiasmo per Airlite, che è stata proclamata vincitrice della New York Open Innovation Call, la competizione organizzata dalla città di New York per individuare e testare le ultime tecnologie in grado di migliorare la qualità dell’aria e ridurre gli effetti delle isole di calore urbane.

La campagna ha raccolto oltre €110mila di adesioni.

SCOPRI LA CAMPAGNA DI AIRLITE

Lo scorso maggio la società è stata contattata direttamente dai responsabili della competizione, che hanno chiesto maggiori informazioni sul progetto e hanno invitato Airlite a presentare la documentazione per partecipare alla call. Pochi giorni fa una grande notizia: Airlite è tra le finaliste dell’Open Innovation Call.

Poco dopo, la notizia più importante: mentre alle Nazioni Unite si discuteva di inquinamento atmosferico, Airlite, già inclusa da KPMG tra le maggiori innovazioni del mercato Real Estate nel Real Estate Innovation Overview 2019, è stata proclamata vincitrice all'Open Innovation Call di New York. La sua tecnologia potrà essere utilizzata dalla città di New York in progetti specifici.

Essere riconosciuta tra le tecnologie più promettenti per migliorare la qualità dell’aria è per Airlite un’ulteriore conferma della portata innovativa della soluzione sviluppata nonché una possibilità per iniziare a penetrare il mercato americano, obiettivo della società per il 2020.

Si tratta di un risultato molto importante” afferma Antonio Cianci, CEO e Co-founder della società e continua: ”in quanto questo premio porta Airlite ad essere inserita tra i prodotti che la città di New York potrà utilizzare in progetti specifici. Grazie alla raccolta con Mamacrowd vogliamo raccogliere i fondi necessari per avere le risorse per crescere commercialmente e avviare le attività nel mercato americano, che ha mostrato di apprezzare la nostra tecnologia ai massimi livelli”.

PARTECIPA ALLA CAMPAGNA

Utilizziamo i cookie per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookie di parti terze. Per saperne di più consulta le nostre Privacy Policy e Cookie Policy, dove potrai anche modificare le tue preferenze di utilizzo dei cookie. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
OK